Trombe, coriandoli e panettoni, ecco cosa ha portato Babbo Natale. Stelline filanti e ancora barbe colorate, e pandori fragranti e tanto, tanto, zucchero filato.

Francesi, tedeschi e italiani in moto e in carro per festeggiare il Natale e vincere il diavolo del freddo. Bambini in visibilio in seicento città mondiali per questi festeggiamenti fatti in mezzo a un pubblico divertito davvero, che ha mangiucchiato e osservato i fuochi artificiali divertito e incantato.

Donne, uomini e ragazzi uniti per un mondo di pace, senza armi e senza trucchi. La genuinità del Natale profonda. Babbo Natale, insomma, è sceso per davvero. Incanto e gioia, ecco cosa hanno trasmesso dopo attimi di impasse ora già sguinzagliati in tutto il mondo.

Alla prossima renna.