Al Rewind Bar di Olevano Romano, questa perla dell’hinterland, c’è anche la musica dal vivo, che i proprietari mettono di tanto in tanto. Sono proprietari tres chic, direbbero in Francia, e molto disponibili con i clienti, affabili e cordiali. Con Rita, Alessandra e Lucio Mirti, la mattina ci sorride. E dietro il bancone ci sono anche Chiara, Rachele, Valentina e molti altri. Te’ verde, caffè, cioccolate calde, biscotti, caldi saccottini e cornetti fatti in casa e sfornati il mattino, freschi e fragranti, nonché cappuccino sui generis, ecco cosa offre il locale. Mi raccomando, è solo per i palati più fini. Questo bar alla fine di via Roma, a Olevano Romano, Roma, è centro della movida dell’hinterland perché, spesso e volentieri, per il pubblico si mettono i dj. Non sono mancate iniziative di solidarietà come quelle per la Croce Rossa e quelle di benevolenza come la partecipazione alla Sagra del Cesanese: vini, formaggi e salsicce in quantità industriale. Solo per i più golosi. All’avanguardia e ammiccante dal punto di vista musicale, è indirizzato a tutte le età. Ma solo per grandi intenditori. Sedersi al patio per sorseggiare un rosso, con questo freddo, e riacaldati da una elegante stufa, è una esperienza unica. Che dire, arrivederci alla prossima sagra.