Una donna di 28 anni, Gessica Notaro (ex Miss Romagna) è stata sfregiata con l’acido dall’ex compagno e ha subito seri danni agli occhi. Il fatto è avvenuto martedì sera a Rimini. La giovane è stata ricoverata in gravi condizioni all’ospedale Bufalini di Cesena dopo essere stata aggredita sotto casa con l’acido dall’ex compagno, originario di Capo Verde, rintracciato mercoledì mattina dalla polizia dopo essere fuggito e posto in stato di fermo. Alle ricerche hanno partecipato anche i carabinieri. Nello scorso mese di agosto l’uomo, 29 anni, si era reso autore di altri maltrattamenti e a suo carico era stato aperto un fascicolo. Il questore di Rimini, Maurizio Improta, aveva emesso un provvedimento di ammonimento. La ragazza, che ha partecipato alcuni anni fa anche al concorso di Miss Italia, ha riportato ustioni profonde soprattutto al volto nella zona degli occhi e, nonostante sia in prognosi riservata per la gravità delle ferite, c’è ottimismo tra i medici che l’hanno presa in cura per la possibilità di salvarle la vista. È quanto filtra dall’ospedale che ha un reparto specializzato per i grandi ustionati. Per la colatura dell’acido, ha subito anche lesioni a un’anca e a una gamba.

Secondo i dati del Coordinamento dei centri antiviolenza dell’Emilia Romagna, nel 2016 in regione ci sono stati undici femminicidi (l’anno prima erano stati sei) e quattro tentati femminicidi.