Madre tenta di uccidere figlia di tre anni: sonniferi nel biberon

Madre tenta di uccidere figlia di tre anni: sonniferi nel biberon

312
0

Ha tentato di uccidere la figlia di tre anni versandole delle benzodiazepine nel biberon. Per questo una madre 29enne è stata arrestata dai carabinieri. I fatti si sono verificati all’ospedale Bambino Gesù dove la piccola si trovava per problemi fisici. Stando a quanto ricostruito, la donna avrebbe così cercato di attirare l’attenzione del marito. Il matrimonio, infatti, era in crisi e in questo modo la donna contava di mantenere il rapporto col compagno. I carabinieri l’hanno arrestata su richiesta della pm Eleonora Fini e su disposizione del gip Ezio Damizia. La donna risponde del reato tentato omicidio. La coppia, originaria di Napoli ma residente a Roma, ha altri due figli: una bambina di un anno e uno di pochi mesi. Non è la prima volta che la “madre” avrebbe attentato alla salute della figlia. I due precedenti episodi risalgono al 4 e 19 dicembre scorsi. In entrambi i casi, la bimba è stata salvata grazie all’intervento immediato dei sanitari