La Juventus coglie il massimo risultato con il minimo sforzo. Allo Stadium non passa nessuno, ma con la squadra di Inzaghi per i bianconeri è bastato lasciare aperto un filo di gas. Gara finita già dopo 16 minuti grazie ai gol di Dybala e Higuian (per lui anche una rete annullata per un fuorigioco millimetrico). Allegri ha schierato un attacco atomico (anche Mandzukic in prima linea) e ha avuto ragione. Per gli ospiti nessun tiro nello specchio della porta (neanche con Immobile, diffidato e ammonito salterà la gara contro il Chievo di sabato prossimo) e la sensazione, diventata certezza, che l’allenatore biancoceleste con il materiale tecnico a disposizione sta compiendo miracoli. Nel finale due occasioni nitide sprecate dal rientrante Pjaca e qualche minuto per il neo acquisto Rincon. Per la squadra di Allegri è l’undicesima vittoria su altrettante partite giocate in casa in questo campionato.

JUVENTUS-LAZIO 2-0 5′ p.t. Dybala, 16′ p.t. Higuain