Increscioso episodio al termine della gara Lazio-Chievo Verona. Protagonisti Lucas Biglia e un tifoso che ha avvicinato il capitano biancoceleste in prossimità della recinzione della tribuna Monte Mario, insultandolo e sputandogli contro. Il capitano della Lazio, furioso, è stato trattenuto a forza mentre dagli spalti il compagno Tounkara è stato fermato dalle forze dell’ordine in borghese dopo aver rifilato un pugno al tifoso per proteggere la moglie del calciatore argentino che si trovava in quel settore di stadio. La partita è terminata con la vittoria degli ospiti per una rete a zero con il portiere scaligero Sorrentino sugli scudi. A proposito di Biglia va detto che il capitano biancoceleste ha rinnovato dopo mesi d’ansia e di tira e molla. Accordo trovato per 2,8 milioni più bonus sino al 2021. La stretta di mano c’è già stata, per l’annuncio, però, bisognerà attendere la metà della settimana prossima, quando ci sarà anche l’agente Montepaone per la firma.

LAZIO-CHIEVO VERONA 0-1 90′ Inglese