Il Napoli butta alle ortiche la possibilità di agganciare la Roma al secondo posto in classifica. Davanti al pubblico amico (e contro il derelitto Palermo, fresco dell’ennesimo cambio in panchina) raccoglie solo un misero punticino e rischia anche di perdere. Fino al 21° della ripresa infatti, i siciliani erano avanti per una rete a zero. Solo una papera del portiere rosanero Posavec (autentico protagonista della gara) ha permesso a Mertens di agguantare il pari. Nel finale Palermo in 10 per il rosso a Goldaniga. Ma non basta.

NAPOLI-PALERMO 1-1 6′ p.t. Nestorovski (P), 21′ s.t. Mertens (N)