Cocktail che passione: Alessandra Mirti, barman del Rewind Bar in via Roma, perla preziosa di Olevano Romano, tesoro dell’hinterland, che consiglia da bere?

Sono personalmente molto legata al nostro territorio, quindi, come aperitivo consiglio spesso un buon vino delle nostre terre…

E se voglio fare una serata più fashion, più interessante?

Di solito nelle serate più fashion, bollicine, bollicine, bollicine…

Di solito lei cosa beve?

Un buon prosecco, incrocio manzoni, bottiglia blu non può mancare! Un buon bianco fresco il mio preferito é un “clivus” Buttarelli.. ma c’é anche un rosso A.Consoli…

Lei è forte in un cocktail al mirtillo. Ci racconta come si fa? Quali sono gli ingredienti?

No… I cocktail sono segreti, mai svelare la preparazione!

Il cocktail più buono che abbia mai assaggiato.

Il mohjito é il mio cocktail preferito…

E quale è la ricetta? La dia.

Per fare un buon mojito occorrono:
Zucchero di canna;
Foglie di menta (meglio se coltivate da noi);
Del ghiaccio non tritato ma spaccato e per finire un buon rum…

Se un cliente le chiede da bere, lei cosa le fa?

Come ho già detto consiglio sempre vini.

Cosa le piace fare di più nella vita?

Il mio lavoro mi gratifica molto! È il mio lavoro e non lo cambierei con nessun altro…

Cosa bevono di solito i suoi clienti?

Noi siamo un paese produttore di vino, e quindi i nostri clienti lo preferiscono molto come aperitivo..

Ci sono scuole di cocktail a Roma?

Si, di scuole ce ne sono molte, ma la migliore e più efficace é la costanza e alzarsi tutte le mattine!