Pochi attimi prima stava volteggiando sul palco. Poi si è accasciato ed è crollato a terra sotto gli occhi degli spettatori, convinti per qualche istante che la caduta facesse parte dello spettacolo. Kariyathparambil Omanakuttan, ballerino professionista 48enne , stava eseguendo il Bharathanatyam, una danza classica indiana, con il suo maestro Sivan Malyankara. I due si stavano esibendo sul palco durante uno spettacolo nella città di Paravur, nel sud dell’India, quando l’uomo si improvvisamente sentito male: come si vede nelle immagini filmate da uno spettatore, dopo l’ennesimo passo di danza ha perso l’equilibrio e si è accasciato in terra. Per una frazione di secondo il pubblico ha pensato facesse parte dello spettacolo e non è intervenuto, mentre il suo insegnante si è quasi subito reso conto di quanto era successo e si è precipitato a far calare il sipario.

Come riportano i media locali, l’uomo è stato portato in un ospedale privato di Paravur, ma è stato dichiarato morto al suo arrivo: adesso si dovrà attendere l’autopsia per capire quale sia stata la causa del decesso. Omanakuttan ballava da oltre 25 anni e aveva portato il suo spettacolo in oltre 400 città dell’India.