Quattro ragazzi sono morti in un incidente stradale che si è verificato la scorsa notte intorno alle 4 a Guidonia, in provincia di Roma. Il sinistro si è verificato in via Tiburtina, località Setteville, all’altezza del km 18.700, direzione Roma. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco. Le vittime sono due ragazzi diciottenni di Tivoli, Federico Baldi e Riccardo Murdaca, e due ragazze dell’Albuccione, Jessica Ginai (di 18 anni) e Ambra Shaliani (17enne), entrambe di origini albanesi. Viaggiavano a bordo di una Mini Cooper, guidata da uno dei ragazzi, che è sbandata e si è schiantata contro l’ingresso del pub “Vademecum”. L’auto è andata in mille pezzi. I ragazzi sono stati sbalzati fuori dall’abitacolo.
L’incidente è avvenuto durante una manovra di sorpasso. Secondo i primi accertamenti della polizia stradale, durante una manovra di sorpasso lungo un tratto di strada rettilineo e in pendenza, il conducente ha perso il controllo dell’auto andandosi a schiantare contro il pub. L’impatto è stato fatale: tutti gli occupanti del veicolo sono morti sul colpo. A causa dell’incidente, via Tiburtina è rimasta chiusa al traffico nei due sensi di marcia per il tempo necessario a consentire l’intervento dei soccorsi. Sulle cause del sinistro sono in corso accertamenti della polizia stradale