L’Italia di Coppa Davis, con 50 ore di ritardo sul match-point mancato sabato da Fabio Fognini e Simone Bolelli in doppio, supera l’Argentina per 3-2 grazie allo stesso Fognini che recupera 2 set di svantaggio e supera al quinto lo scatenato Guido Pella: 2-6 4-6 6-3 6-4 6-2 in 4 ore e 15 minuti lo score in favore dell’azzurro. Ai quarti di finale, gli azzurri se la vedranno con il Belgio. Appuntamento ad aprile.