Quella che sembrava una domenica tranquilla ha rischiato di trasformarsi in un film horror. Il Torino, in vantaggio di cinque gol (a zero…) fino al 73°, ha staccato la spina e ha permesso al Pescara di realizzare ben tre reti in pochi minuti. Alla fine i granata sono riusciti a portare a casa l’intera posta (prima vittoria del 2017 per Mihajlovic) con non poche sofferenze. Si rialza l’Inter, falcidiata da infortuni e squalifiche. Ma contro l’Empoli sono bastate le reti dell’ex Eder e di Candreva. Il Palermo crolla nuovamente in casa (1-3 con l’Atalanta). Colpaccio esterno anche dell’Atalanta a Reggio Emilia. Per il Sassuolo il match è subito in salita. Letschert si becca il rosso al 3’ per un fallo da ultimo uomo, ma fortunatamente dal dischetto si assiste all’errore di Inglese che si ferma sul palo. Di Francesco fa festa al 24’ con il sesto gol in campionato di Matri (eguaglia Defrel) che batte Sorrentino di sinistro. L’attaccante del Chievo si fa perdonare al 39’ firmando il pareggio con un colpo di testa, al 57’ con il sorpasso aiutato anche dal non perfetto Consigli e al 67’ firmando addirittura la tripletta. La Sampdoria, infine, batte il Bologna in rimonta. I felsinei, nel primo tempo, avevano segnato con Dzemaili, fallito un paio di occasioni e colto un legno con Donsah. Poi il sorpasso doriano, alla terza vittoria di fila, aiutato dall’arbitro ravennate Fabbri: inesistente il rigore del pari. C’è da ricordare che, nello scorso campionato, lo stesso direttore di gara diresse Bologna-Sampdoria fischiando nel finale, dopo la rimonta doriana, un discusso rigore decisivo in favore dei felsinei (mani di Alvarez).

INTER-EMPOLI 2-0 14′ Eder, 54′ Candreva

PALERMO-ATALANTA 1-3 19′ Conti (A), 26′ Gomez (A), 41′ Chochev (P), 74′ Cristante (A)

SAMPDORIA-BOLOGNA 3-1 18′ p.t. Dzemaili (B), 36′ s.t. Muriel rig. (S), 37′ s.t. Schick (S), 43′ s.t. aut. Mbaye (B pro S)

SASSUOLO-CHIEVO VERONA 1-3 24′ Matri (S), 39′, 56′ e 67′ Inglese (C)

TORINO-PESCARA 5-3 2′ Iago Falque (T), 10′ Ajeti (T), 15′ Belotti (T), 61′ Belotti (T), 74′ aut. Ajeti (T), 75′ Benali (P), 83′ Benali (P)