Si è lasciato cadere dalla finestra, nel vuoto, mentre in casa sua era in corso una perquisizione da parte della Guardia di Finanza. Tragedia oggi pomeriggio a Lavagna, nel levante genovese, dove un ragazzo di 16 anni si è gettato dalla finestra di casa: dalle prime ricostruzioni il giovane era stato fermato per un controllo di routine all’uscita dal liceo e aveva ammesso di possedere 10 grammi di hashish, a casa.

Mentre era in corso il sopralluogo – in quel momento nell’abitazione era presente la madre – il giovane si è gettato dalla finestra. Soccorso immediatamente, è morto durante le operazioni di trasferimento in elicottero al pronto soccorso dell’ospedale San Martino di Genova. Incredulità e sgomento nella cittadina del levante dove la famiglia del ragazzo è molto nota.