Zdenek Zeman ha trovato l’accordo con il Pescara, anche se poi bisognerà mettere il classico nero su bianco, ma la notizia è praticamente ufficiale. Il tecnico boemo sta infatti arrivando in città e nel pomeriggio dopo l’incontro con i dirigenti biancazzurri, raggiungerà quasi certamente il centro sportivo Poggio degli Ulivi per seguire l’allenamento della squadra di domenica giocherà la gara di campionato allo Stadio Adriatico con il Genoa. Il contratto di Zeman dovrebbe aggirarsi sui 400 mila euro, con scadenza 30 giugno 2018. Grande fermento in città fra i tifosi. Oggi tra l’altro, dopo due mesi di allenamenti a porte chiuse, la seduta dei biancazzurri sarà aperta al pubblico per l’amichevole che la squadra giocherà contro gli Allievi. Zeman è stato protagonista nella stagione 2011-2012 di una storica promozione in A con il Pescara che all’epoca aveva in squadra Immobile, Insigne e Verratti. Sostituisce Massimo Oddo, esonerato dopo l’emensima sconfitta (5-3 sul campo del Torino). L’impresa, per il boemo, è disperata. Più probabile sia stato chiamato per traghettare la squadra e farla tornare subito in Serie A dopo una retrocessione quasi scontata.