Tre giovani torinesi sono dispersi dal pomeriggio di oggi sul massiccio dello Chaberton. Sono due uomini e una donna. Di loro si sono perse le tracce intorno alle 13 e in serata i soccorritori non sono più riusciti ad agganciare il segnale dei loro  cellulari. Nelle ricerche – interrotte durante la notte – sono stati impegnati gli uomini del soccorso alpino italiano e francese e i carabinieri. I tre scialpinisti che erano partiti venerdì mattina per un’escursione, sono dispersi in territorio francese, molto vicino al confine Italiano. I soccorsi ripartiranno in mattinata.

Le loro macchine sono state ritrovate al Monginevro da dove il gruppo di amici era partito per raggiungere il massiccio. I soccorritori hanno sorvolato la zona in elicottero poi quattro squadre francesi hanno raggiunto la Serre Thibaud in serata da dove la situazione è monitorata di ora in ora.

I tre dispersi sono sciatori esperti. Intorno alle 13 – quando hanno fatto l’ultima telefonata a chi li aspettava a valle – stavano affrontando la discesa di un canalone.