Sono un centinaio al momento le persone identificate per i disordini di ieri durante la protesta di ambulanti e tassisti a Roma. Lo si apprende da fonti investigative. Le loro posizioni sono al vaglio. La Digos in queste ore è al lavoro sulle immagini registrate della polizia scientifica per identificare altri partecipanti e accertare eventuali responsabilità. Il manifestante immortalato con il tirapugni è stato denunciato per possesso di arma impropria. Bloccato poco dopo dalla polizia, in passato sarebbe stato militante di estrema destra.