Conformamente alla richiesta dei cittadini in merito all’adozione delle aree verdi che insistono sul nostro territorio la Giunta Municipale con l’approvazione del Consiglio, nell’ottica di una migliore gestione e valorizzazione degli spazi verdi comunali in carico al Municipio con la Direttiva n. 6 del 20 Febbraio 2017 ha dato mandato alla Direzione Tecnica del Municipio per predisporre, in collaborazione con il Dipartimento Patrimonio ed il Dipartimento Tutela Ambiente, un regolamento finalizzato all’affidamento delle aree verdi, considerato anche il passaggio di competenze, che sarà formalizzato, dal Dipartimento Tutela Ambiente al Municipio Roma V delle aree inferiori a 5.000 Mq.
L’obiettivo è quello della riqualificazione delle aree verdi territoriali mediante la promozione di forme di cittadinanza attiva, accrescere il senso di appartenenza dei cittadini alle proprie realtà locali uniti nella cura e tutela del verde pubblico quale bene di tutta la collettività.
I cittadini singoli o associati sono i protagonisti di un modo diverso di vivere il territorio e di manifestare il proprio senso civico secondo un modello di sussidiarietà orizzontale. La partecipazione diretta dei cittadini insieme all’Amministrazione per il mantenimento del decoro degli spazi verdi è rappresentativa dell’efficiente cooperazione sociale tra pubblico e privato, il giusto connubio per la salvaguardia condivisa dei beni comuni.