Salve, sono John, John Coltrane, e mi piace farmi intervistare. Intervistare da questo sito meraviglioso. Sono presidente della CIA Murders americana. E ogni settimana, a partire dalla prossima, vi parlerò di un delitto. Un delitto alla Csi, un delitto per voi. Un delitto per capire come va il mondo. Un delitto per non ripetere, un delitto per la nostra comprensione, un delitto per andare avanti, un delitto per capire come va il mondo. Non perdete un numero di questa serie, da Dylan Dog, perché è la prima volta che scrivo su un giornale, su una testata giornalistica, e non voglio perdere questa occasione. È l’occasione della mia vita, raccontarmi e collezionare articoli.
Articoli di primo lusso. Vi parlerò di omicidi, ecco di cosa vi parlerò, per non ripetere mai più emozioni estranianti e frastornanti. Insieme agli amici di Bottega Belenga faremo le interviste ai singoli protagonisti, e andremo avanti con la lettura dei fatti per creare un storia, una storia che vada avanti. Una storia per tutti, una storia per imparare a non uccidere.
Mi chiamano il Dylan Dog di America, e forse hanno ragione.
Per chi avesse dei dubbi, può scrivermi su info@breaknewschic.com, oggetto Dylan Dog. E io gli risponderò con successo. Ecco cosa farò, risponderò a ogni vostro quesito. A ogni vostro dubbio. Se avete un delitto irrisolto, non esitate a scrivermi, sono dei vostri. Ecco cosa sono, sono dalla parte della gente e dei ragazzi. E dei ragazzi veramente, perché insieme a loro svelo i delitti più cruenti, e ne faccio una regola Cia. E non dimenticate, sono dalla vostra parte, dalla parte di Dylan Dog. Sempre fidelis.

John