America, ma tu non amavi tua moglie? Sembrano dirti così, i passanti che incontri per strada, e che abbiano molto da raccontare. E sembra, invece, che i figli della mia famiglia ,siano di un’altra donna, e che quindi, la moglie che ho accanto, sia solo un’allegra avventuriera più furba delle altre. Ricchissima e lustrata, ecco come sembra. Gli mettevano tutto, da piccoli, ai meiei figli, ed era lei a metterle, queste bombe. E me la sono ritrovata accanto all’altare, ecco cosa è successo.
Buon Dio, io sono innamorato di mia moglie, sembro dire a tutti i passanti. E lo sono davvero. Il problema è che sono innamorato della moglie che mi ha dato i figli. Ecco di chi sono innamorato. E non di questa avventuriera sterile. Stavolta non mi fregano più. io amo i miei filgi, e li amo per davvero. E la mamma dei miei figli è poverissima. Va al mare due giorni, mentre mia moglie ci sta, da sola, quattro mesi, e le pago tutto, allocco, vitto e alloggio, più un piccolo stipendio. E non è la madre dei miei figli. Con lei, siamo separati da quattro anni. Ecco da quanto siamo separati, e quattro anni non sono due giorni. e, con mia moglie, la mamma dei miei figli, umilisima e in ballerine, e non in tacco 14 d’oro, ci siamo incontrati quattro anni fa. Sapete, mi sono un po’ scansato da questi passanti che, allora, me la fecero scegliere, il tacco 12 di platino e diamanti. E dopo essermi scansato ho pensato: la mamma dei miei figli me la hanno fatta incontrare gli angeli. E ora voglio che finalmente, dopo 14 anni di cecità voglio, voglio fermamente, fermamente, signore, che sia mia moglie.