Lei si chiama Pina, e ha 36 anni. รˆ alta 1.80 e frequenta una scuola di Roma. La scuola di San P. e lo fa come bidella. P. prende 1800 euro al mese, e si alza ogni mattina alle 5 per vedere i suoi amici a scuola, a scuola dove si nasce e si muore per davvero, dove si nasce e si muore ogni mattina perchรฉ si studia, di solito sotto le bombe, visto che siamo in un territorio di guerra e militare. P. cerca di togliere le bombe dalla scuola, pensando che sia colpa del bidello, se le bombe hanno infestato la scuola, e ci ha impiegato sette mesi a pesare 6.800 chili. รˆ bionda e bassina, proprio come la psichiatria le ha consigliato, e non vuole nullโ€™altro nella vita che dimagrire. Perchรฉ, vedete, Pina non ce la fa a chiudere la cintura lampo che trova sotto i pantaloni, e va in giro sempre con i pantaloni slacciati, che le calzano a pennello.
Non trova vestiti adatti, non trova intelligence adatta e capace di aiutarla. Ecco cosa ha il male di oggi, lโ€™incapacitร  di vedere certi mali. E certi mali sono anche la psichiatria moderna. Per noi, Pina si sente in colpa per le bombe sganciate sugli studenti, che ha guardato inermi morire. E sono bombe di shiaria. Sono bombe che tutti vorremmo evitare, e che tutti sogneremmo di evitare, se mandate su ragazzi incolumi. Su ragazzi incolumi che ancora non sanno fare il loro mestiere. E il loro mestiere รจ vigilare sulla gente, sulla propria famiglia, studiare, andare allโ€™universitร , crearsi una professione. Crearsi una professione, per loro, significa crearsi un proprio habitat per creare un ambiente favorevole a loro, favorevole al loro modo di essere, favorevole al loro modo di stare. Questo Pina lo sa bene, e lo sa da 4 anni a questa parte, da quando ha incominciato a fare del bene e del proprio dovere in mezzo alla gente. In mezzo alla gente che la amava. Che la amava e rispettava. Che la amava per davvero, e le stava dietro per davvero, come quando si era persa per strada e, gli studenti, per nulla atterriti o spaventati dal suo grassume, e per nulla spaventati, ma incoraggiati dalla presenza di P., lโ€™avevano riaccompagnata a casa.
Ecco, in breve, la storia della sua vita, ecco cosa le รจ successo, ecco perchรฉ vuole tornare a casa: perchรฉ si sente in colpa per quello che รจ successo. Volete sapere cosa รจ successo veramente? รˆ che cโ€™รจ stata la shiaria. Ecco cosa รจ successo. P., non restartene chiusa in casa, esci tra la gente, hai giร  nuovi amici.