Two wood bowls with flour and wheat germ

Celiachia non fa rima con monotonia, ma tutt’altro! Mangiare senza glutine Γ¨ anche un’occasione per scoprire nuovi alimenti e inventare soluzioni inedite e gustose, utilizzando i cereali piΓΉ diversi e valorizzando i cibi naturalmente privi di glutine. Come?

Per rispondere a questa domanda, AIC Lazio Onlus (Associazione Italiana Celiachia del Lazio) ha organizzato una serie di appuntamenti con β€œBlog IN – Il food blogging in persone”, special event di SuLLeali Comunicazione Responsabile, uno spettacolo dinamico e divertente che coinvolge i food blogger nella presentazione delle loro gustose creazioni culinarie, assieme a nutrizionisti che spiegano le caratteristiche dei prodotti utilizzati e come combinarli in maniera virtuosa all’interno di una dieta sana ed equilibrata, ancora piΓΉ importante quando ci si trova a dover gestire intolleranze alimentari come la celiachia.

La manifestazione – che ha ricevuto il patrocinio della Regione Lazio e del Comune di Roma, Assessorato alla Persona, scuola e ComunitΓ  Solidale di Roma Capitale – si svolgerΓ  in 5 giorni, in 5 location d’eccezione: i mercati rionali che aderiscono a Mercati d’Autore, il network che riunisce i mercati di ultima generazione, che credono nel valore dell’innovazione per la riqualificazione e valorizzazione delle aree mercatali capitoline. Vivaci, colorati, tradizionale luogo d’incontro all’interno dei quartieri, da sempre attenti alla promozione del territorio e della buona alimentazione per tutti!

Tale iniziativa si inserisce nell’ambito della Settimana Nazionale della Celiachia (13/21 maggio), promossa anche quest’anno dall’Associazione Italiana Celiachia (AIC) con l’intento di sensibilizzare ed informare su cos’è la celiachia, intolleranza permanente al glutine, una malattia autoimmune la cui unica terapia al momento consiste nell’esclusione di questa proteina dalla propria dieta alimentare.

Β«Sono circa 14.000 le persone diagnosticate celiache sul territorio di Roma e provincia, e oltre 17.000 in tutto il Lazio – commenta Paola Fagioli, presidente di AIC Lazio – A questi numeri, giΓ  significativi, si aggiungono quelli relativi ai non diagnosticati e alle persone che soffrono di sensibilitΓ  al glutine i quali, pur non essendo celiaci, devono attenersi a una dieta priva di glutine. Per le persone celiache, mangiare senza glutine non Γ¨ una scelta, nΓ© una moda, ma una necessitΓ  Β».

Ecco nel dettaglio gli appuntamenti:

Sabato 13 maggio – ore 11,00 – Mercato Nomentano, Piazza Alessandria

MercoledΓ¬ 17 maggio – ore 11,00 – Mercato Condottieri, Via Alberto da Giussano

GiovedΓ¬ 18 maggio – ore 11,00 – Mercato CinecittΓ  Est, Via Stefano Oberto

VenerdΓ¬ 19 maggio – ore 11,00 – Mercato Primavera, Viale della Primavera

Sabato 20 maggio – ore 11,00 – Mercato Trieste, Via Chiana

Si ringraziano per la partecipazione i food blogger di: Celiacaecontenta, Celiacaperamore, Glutenfreetravel&living, Giallozafferano, Senzaglutinepertuttiigusti, Shakeyourlife.

Si ringraziano per la partecipazione gli esperti di nutrizione: dott.ssa Sabrina Pulcini – dietista (13/05), dott. Giancarlo Sandri – Clinica Nutrizionale Osp. S. Eugenio (17/05), dott.ssa Marina Mariani – dietista Osp. S. Eugenio (18/05), prof.ssa Francesca Ferretti e dott.ssa Monica Ancinelli – Gastroenterologia Osp. Bambino GesΓΉ (19/05), dott.ssa Sara Farnetti – Medicina Interna, Nutrizione Funzionale e Metabolismo (20/05).