Maurizio Pizzuto, lei è il direttore del sito Prima Pagina, di cosa parla il sito?

E’ una agenzia di stampa quotidiana nazionale, siamo generalisti, affrontiamo di tutto.

Da quanto è aperto?
Il progetto PPN è partito nel 2006

Di cosa trattate?
Come già detto siamo generalisti, trattiamo tutto quello che può trattare un quotidiano.

Quali notizie posso trovare sul vostro sito?
Notizie d’informazione e approfondimenti di vario genere.

Chi è il suo entourage?
La mia redazione.

Cosa le piace fare di piĂą nella sua vita?
Credo di svolgere uno dei lavori piĂą affascinanti, quello del giornalista. Mi piace il mio mestiere, i miei hobby e la mia famiglia.

Lei dove scriveva prima?
Ho scritto in molte testate, quotidiane e periodiche. Mi sono anche occupato di televisione con la direzione di un programma settimanale culturale.

Il suo sito preferito?
Google News perché concentra molte fonti tra cui quella che dirigo.

La sua opera d’arte preferita?
L’urlo di Munch

Il suo tg preferito?
TG5 per la sua velocitĂ  e completezza delle informazioni.

Il suo quotidiano preferito?
Il Fatto Quotidiano
Cosa ama?
La veritĂ  e la legalitĂ .

Cosa odia?
La falsitĂ  delle persone.

Si presenti in quattro righe con la sua biografia… quando è nato?
Sono nato a settembre del 1959, laureato in Sociologia e in Scienze delle Comunicazioni.
Inizialmente ho rischiato di fare il calciatore giocando anche a certi livelli poi il destino ha voluto che facessi il giornalista.

Quanto collaboratori ha?
Quindici

Cosa le piace fare?
Trascorrere il tempo libero con amici e con la famiglia e coltivando le mie passioni.

Cosa non le piace fare?
Perdere tempo.

La prima pagina miglior riuscita?
Tutte perché l’home page di un’agenzia di stampa è sempre in continua evoluzione, cambia di minuto in minuto con l’arrivo delle notizie.

Quella che disapprova?
Nessuna ovviamente

Cosa la spaventa?
Nulla

Ha mai subito intimidazioni?
No, tranne le querele cosiddette temerarie finite tutte archiviate

Come pensò di aprire un sito?
Pensai che dopo aver diretto dei giornali che non erano miei era arrivato il momento di dirigerne uno in cui ho anche parte della proprietĂ  e che ho pensato io.

Da chi le venne l’ispirazione?
Da nessuno in particolare, fu una mia idea.

Quanto le piace il suo mestiere?
Non dico che vivo per il mio mestiere ma ci siamo vicini. Mi piace moltissimo tanto che quasi non lo considero un lavoro.

Da quando la fa?
Dal 1982

Dove avete sede?
Una a Roma e l’altra poco fuori città, a Riano Flaminio

Mai subito attentati?
Mai.

Cosa ama del giornalismo?
La forza di far emergere le informazioni
Cosa odia?

Le fa paura Al Quaeda?
Sarei un ipocrita a dire di no. Però cerco di non pensarci.
Vide in diretta Charlie Hebdo?
Si. Rimasi molto sconcertato.

Cosa farĂ  domani?
Non penso mai a cosa farò domani

Come aprirĂ  il suo sito?
Mi auguro sempre di aprire con qualche bella notizia!

Ultima domanda: prossimi progetti?
La Rivisitazione del portale Prima Pagina News nella grafica e in alcuni contenuti è il progetto primario che sto portando avanti.