AS Roma's supporters during the UEFA Europa League round of 32 second leg match between AS Roma and Villarreal CF at the Olimpico stadium in Rome, Italy, 23 February 2017. ANSA/ETTORE FERRARI

Un’altra giornata calcistica spettacolare che ha regalato notevoli emozioni.
Ecco a voi i risultati: Chievo- Palermo 1-1; Lazio- Sampdoria 7-3; Pescara –Crotone 0-1; Udinese-Atalanta1-1; Empoli –Bologna 3-1; Genova-Inter1-0; Sassuolo-Fiorentina2-2; Milan- Roma 1-4.
La classifica della serie A è quindi la seguente: Juventus 85, Roma 78; Napoli 77;Lazio 70, Atalanta 65, Milan 59, Inter56, Fiorentina 56, Torino 50, Sampdoria 46, Udinese 44, Chievo 42, Cagliari 41, Sassuolo 40; Bologna 38, Genoa 33, Empoli 32, Crotone 28, Palermo 20, Pescara 14.
Ovviamente già possiamo tirare delle inevitabili somme di fine campionati e stagione: le due milanesi sicuramente sono al di sotto delle loro aspettative, superate, invece, da una straordinaria Atalanta e da un’ottima Lazio, che ultimamente sta giocando un calcio di ottima fattura.
Bisogna sottolineare anche il campionato sotto tono dei viola e l’incredibile retrocessione del Palermo che non era dato tra gli sfavoriti per la serie A.
Per quanto riguarda le bocciature dobbiamo sottolineare inevitabilmente anche il Genoa, immischiato ancora nella lotta salvezza ed il Sassuolo, che si è salvato, ma in confronto alle stagioni passate ha fatto decisamente peggio.
Per quanto riguarda il vertice è tutto secondo i pronostici: la Juventus vince essendo la Squadra più completa, seconda La Roma, inseguita sempre dal Napoli.
A tre giornate dal termine emerge una lotta scudetto ormai terminata con la scontata vittoria della Juventus del titolo(dovrebbe succedere l’inverosimile per far succedere il contrario); una lotta sempre più agguerrita tra Napoli e Roma per il secondo posto e una lotta salvezza che vede coinvolti Crotone,Genova ed Empoli.
Ma andiamo a commentare più da vicino i risultati della giornata.
Il successo più importante è sicuramente quello del Genoa ottenuto grazie alla rete di Goran Pandev ex giocatore nerazzurro. Complice anche un rigore fallito da Candreva.
Questo successo allontana gli spettri della retrocessione, visto che con la vittoria del Crotone la distanza è di soli 5 punti. Altra vittoria importantissima è quella dell’Empoli che ha steso il Bologna per 3-1 grazie alle reti di Croce,Pasqual e Costa. Inutile la rete di Verdi.
Le vittorie invece più larghe sono state quelle delle squadre capitoline.
La Lazio ha vinto 7-3 che ha visto lke reti di keita, la doppietta di Immobile, il Goal di Felipe Anderson, De Vrij e Lulic e Hoedt, mentre per i blucerchiati sono andati a segno due volte Quagliarella e una volta Linetty.
La Lazio è automaticamente in Europa.
La Roma ha steso il Milan per 4-1 grazie ai goal di De Rossi, El Sharawy e l doppietta del solito Dzeko, che è sempre più capocannoniere della serie a, grazie ai 27 >Goal siglati.
Da sottolineare l’applauso di San Siro all’entrata di Francesco Totti.

 

Lucio  Vesselli