Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha inviato al Presidente dell’Associazione Onlus “Centro Sociale Papa Giovanni XXIII”, Matteo Iori, il seguente messaggio:

«In occasione del quarantesimo anniversario di fondazione dell’Associazione Onlus “Centro Sociale Papa Giovanni XXIII”, desidero far giungere il più cordiale saluto insieme al mio convinto apprezzamento, al suo fondatore don Ercole Artoni, a lei egregio Presidente, alle autorità, ai rappresentanti del mondo della cultura, delle istituzioni, del volontariato e a tutti i partecipanti.

L’impegno quotidiano della vostra associazione, tra le prime comunità terapeutiche in Italia riconosciuta dal servizio sanitario nazionale nel campo dell’assistenza sociale e socio sanitaria, è un modello esemplare di servizio alla collettività.

Sin dai suoi esordi, l’associazione è stata propulsore di una autentica cultura della prevenzione del disagio sociale, promuovendo i valori dell’inclusione, della solidarietà, della partecipazione, in costante collaborazione con le istituzioni.

La vostra comunità ha confermato di essere una consolidata realtà nel contrastare dilaganti forme di malessere psicofisico che troppo spesso colpiscono persone particolarmente vulnerabili.

Il fenomeno delle dipendenze, dalle droghe, dall’alcool, dal gioco d’azzardo patologico, è una piaga della nostra modernità, che desta preoccupazione e allarme sociale. Contribuisce alla diffusione di criminalità e illegalità e richiede interventi concreti e fattivi come quelli messi in atto dalla vostra comunità, focalizzati in particolare sul recupero della parte giovanile della popolazione.

A tutti i presenti a questa giornata giunga l’augurio di buon lavoro».