“L’amministrazione Raggi e la Regione Lazio hanno il dovere di rispondere all’emergenza idrica”.

E’ il commento di Fabio Verelli, segretario provinciale Ugl Roma ed Armando Valiani responsabile dell’Ugl Lazio.

“Ora più che mai è necessario correre ai ripari puntando ad investimenti mirati alla riqualificazione e alla messa in sicurezza del sistema di distribuzione dell’acqua – precisano – le emergenze vanno risolte non accantonate nell’indifferenza”.

“ Servono risposte immediate, perché ancora una volta, ad essere penalizzati sono sempre i cittadini e i lavoratori – concludono – proprio come è accaduto con il disastro ambientale legato all’Eco X di Pomezia”.