Fino al 30 settembre la 40ima edizione dell’Estate Romana conquista la città. In tanti Municipi iniziative, attività e appuntamenti di spettacolo, attraversamenti urbani, cultura scientifica, laboratori, performance, incontri culturali, visite guidate che accompagnano la bella stagione di chi vive e visita la Capitale.

Tra le manifestazioni in programma quest’anno, selezionate tramite l’Avviso Pubblico di Roma Capitale, diverse sono quelle che hanno previsto dinamiche partecipative del pubblico e forme di collaborazione tra le associazioni; molte valorizzano luoghi periferici, siti archeologici e luoghi urbani contemporanei.

Estate Romana vuol dire schermi all’aperto – I FILM – eventi live in tutta la città – LA MUSICA – percorsi per scoprire luoghi meno conosciuti della città – I PERCORSI – performance d’estate all’aperto e al chiuso – IL TEATRO. Ma l’Estate Romana non è solo spettacolo. In programma anche tante manifestazioni in cui cinema, arte, musica, laboratori, teatro e danza si incontrano nello stesso spazio – GLI INCROCI ARTISTICI – ed eventi in cui si intrecciano cultura scientifica ed esperimenti artistici – GLI ESPERIMENTI.

È online il sito www.estateromana.comune.roma.it con gli appuntamenti in programma e sono attivi i canali di comunicazione sui social network, facebook.com/EstateRomanaRomaCapitale e twitter.com/estateromana, instagram.com/estateromana, mentre #EstateRomana2017 è l’hashtag ufficiale della rassegna. Il programma è in continuo e costante aggiornamento.
Inoltre, è possibile contattare il numero 060608 attivo tutti i giorni dalle 9 alle 19 per informazioni e acquisto dei biglietti.

L’Estate Romana 2017 è promossa da Roma Capitale ed è realizzata in collaborazione con SIAE (Società Italiana degli Autori e degli Editori) che riconosce particolari agevolazioni sul diritto d’autore, con la collaborazione di ACEA, grazie ad ATAC SpA e Agenzia per la mobilità che forniscono un sostegno alla campagna di comunicazione e con il contributo tecnico di Dimensione Suono Roma. Le attività di comunicazione sono realizzate grazie al supporto di Zètema Progetto Cultura.

PROGRAMMA 14 – 20 LUGLIO

I FILM

Tante le arene all’aperto in città. Fino al 3 settembre in programma proiezioni giornaliere all’Isola del Cinema. Giunta alla sua 23ima edizione, la storica manifestazione dell’Isola Tiberina presenta anteprime cinematografiche, un focus sulle cinematografie dall’Italia e dal mondo, una rassegna di poesia e presentazioni di libri. Tra i tanti appuntamenti in programma da segnalare venerdì 14 ore 21.30 In Guerra per Amore di Pif, alla presenza del regista, ore 22 Tommaso di Kim Rossi Stuart, alle 22 Uomini si nasce, poliziotti si muore di Ruggero Deodato. Sabato 15 ore 21.30 Arrival di Denis Villeneuve, ore 22 Perfetti Sconosciuti di Paolo Genovese e ore 21:30 UniVision Days, serata dedicata alle Principesse Disney con la presentazione dei contenuti speciali del film La bella e la bestia. A seguire proiezione di Cenerentola di Kenneth Branagh.
Domenica 16 luglio ore 21.30 Smetto quando voglio – Masterclass di Sydney Sibilia, ore 20 e alle 22 doppio appuntamento con la rassegna EWF-Germania, un focus sulla cinematografia al femminile tedesca. Per primo Hannah Arendth di Margarethe Von Trotta e a seguire Almanya – la mia famiglia va in Germania di Yasemin Samdereli.
Lunedì 17 luglio ore 21.30 Loving di Jeff Nichols, per la rassegna International. Martedì 18 luglio ore 21.30 Lasciati Andare di Francesco Amato. All’interno dello Spazio Q8 di Cinema&Libri Vladimir Luxuria presenterà il suo Il coraggio di essere una Farfalla. Mercoledì 19 luglio ore 19 per la rassegna l’Isola dei Poeti, I Poeti cre-attivi, e a seguire alle 21.30 il film in Arena Groupama.

Anche il Parco del Cinema di Villa Lazzaroni, zona San Giovanni, rimarrà aperto fino al 3 settembre. Grazie ai suggerimenti di tutti gli appassionati fruitori delle arene estive è stato ideato un programma che include una lunga lista di titoli italiani, indipendenti e non.
Questo il calendario delle proiezioni, in programma ogni sera alle ore 21.15: 14 luglio Il condominio dei cuori infranti di Samuel Benchetrit; 15 luglio Il nostro ultimo di Ludovico Di Martino; 16 luglio La Pazza Gioia di Paolo Virzì; 17 luglio Her (Lei) di Spike Jonze; 18 luglio John Wick 2 di Chad Stahelski; 19 luglio Capitan Fantastic di Matt Ross; 20 luglio La verità vi spiego sull’amore di Max Croci

Sei programmi a tema, due festival internazionali, quattro serate-evento, un compleanno, due percorsi di talento: tutto questo è l’estate sotto le stelle nell’arena all’aperto della Casa del Cinema per Effetto Notte, in programma tutte le sere fino al 6 settembre alle 21.30 (ingresso gratuito). Il lunedì e il mercoledì sono dedicati al cinema di Steno e Paolo Virzì, il martedì al cinema vitale e coraggioso proveniente dalla Gran Bretagna, il venerdì e il sabato in programma Buon compleanno Lucky Red, il giovedì protagonista la natura con la rassegna In mare aperto e, infine, la domenica spazio alla musica con Roma: una notte all’opera. Dal 14 al 16 luglio in programma il Romafrica Film Festival e poi il 17 luglio Piccola Posta di Steno; il 18 luglio Brassed Off (Grazie Signora Thatcher) di Mark Hermann; il 19 luglio My name is Tanino di Paolo Virzì; il 20 luglio En Solitaire (In solitario) di Christophe Offenstein

Si rinnova l’appuntamento con l’arena di Notti di Cinema a Piazza Vittorio, giunta alla sua 19ima edizione. Fino al 10 settembre, i due maxischermi allestiti nei giardini della Piazza ospiteranno ogni sera una selezione di pellicole in un ricco programma che vedrà proiettati i titoli di maggior successo della stagione, rassegne sul cinema italiano, anteprime ed eventi musicali.
Tra gli appuntamenti imperdibili le due rassegne sul cinema italiano curate dal presidente del SNCCI Franco Montini: Itinerari Romani e L’insolito nel cinema italiano che, il lunedì e il giovedì, propongono approfondimenti sul cinema di casa nostra arricchiti da incontri con attori e registi. Tra i numerosi titoli previsti, il 20 luglio alle ore 21 in programma l’anteprima di Taranta on the Road, divertente road movie di Salvatore Allocca ambientato in Puglia, che affronta il tema dell’emergenza migranti in modo fresco e originale. Sarà presente il regista.
Una ricca sezione è dedicata ai musical con CityFest in musica, appuntamenti del martedì sera a cura di Fondazione Cinema per Roma e Alice nella Città. Martedì 18 luglio ore 21 è la volta della delicata commedia generazionale Sing Street di John Carney presentata dallo sceneggiatore e regista Ivan Cotroneo. Spazio anche alle anteprime, tutte ad ingresso libero fino ad esaurimento posti: il 19 luglio ore 21.30 in programma Bionda Atomica, action-thriller con Charlize Theron e James McAvoy.

LA MUSICA

Di grande interesse per la forte connessione con il tessuto urbano della manifestazione è l’ArdeForte free music festival. Al Parco di Forte Ardeatino, fino al 15 luglio, 5 giorni di musica dal vivo, dalle 17 alle 2 di notte, completamente gratuiti, sotto l’egida di tre giovani realtà di Roma Sud che da anni si battono per riqualificare le aree verdi abbandonate del quartiere. La serata di venerdì 14 luglio offrirà una panoramica sullo scenario folk, inteso come genere musicale vulcanico e vivo, mentre sabato 15 sarà la volta del rap, genere del momento per il pubblico giovanile, ma anche per qualche nostalgico affezionato.

Fino al 2 agosto, un cartellone eclettico e originale quello della XXVII Edizione del Festival I Concerti nel Parco 2017. Fra teatro, musica e danza, con uno sguardo alla scena musicale internazionale, il Parco della Casa del Jazz si animerà venerdì 14 luglio ore 21.15 con la prima assoluta di Madre Taranta, una grande festa con musiche, balli, giochi e rituali della tradizione del centro-sud d’Italia, con il gruppo musicale Transumanze Popolari e le coreografie della Compagnia Sciarabballo. Domenica 16 luglio, sempre alle 21.15, salirà sul palco Peter Cincotti con il suo Long way from home, data unica in Italia per il giovane pianista e compositore statunitense che è già un mito per le nuove generazioni.

Sabato 15 e domenica 16 luglio alle 21.30, due imperdibili date della manifestazione L’opera lungo il Tevere. Sfruttando la bellezza del paesaggio fluviale teverino come scenario d’eccezione per il genere operistico, con un calendario che si protrarrà fino al 6 agosto, si potrà assistere a una rappresentazione della Tosca sui generis, per un progetto nato con l’intento di omaggiare il suo autore, Giacomo Puccini, in vista del 160° anniversario dalla sua nascita che si celebrerà nel 2018. Una performance esclusiva che vedrà i cantanti Elena Lo Forte, Alberto Gazzale e Carlo Barricelli, diretti dal M° Sergio Oliva, esibirsi dal vivo sulla terrazza di un battello in movimento: un vero e proprio floating stage che attraverserà il tratto del fiume Tevere compreso tra Ponte Regina Margherita e Ponte Garibaldi.

Ancora sotto le insegne del jazz, fino al 7 agosto, con Summertime 2017. Sempre nel Parco della Casa del Jazz, cornice di assoluta bellezza e dalle condizioni acustiche senza eguali nella Capitale, un interessante e prestigioso cartellone che mescola star internazionali e italiane a musicisti meno conosciuti ed emergenti. Lunedì 17 luglio ore 21, sul palco saliranno gli Oregon, che festeggiano il loro trentesimo album, Cam Jazz, il primo con Paolino Dalla Porta al contrabbasso. Martedì 18 luglio ore 21 è la volta di The John Scofield Uberjam Band che vedrà al fianco del leader della band il chitarrista Avi Bortnick, Andy Hess al basso e Dennis Chambers che, dopo quasi 30 anni, torna live al fianco di Scofield.

I Festeggia i suoi primi 40 anni di Estate Romana Gianicolo in Musica. Da mercoledì 19 luglio fino al 15 settembre, svago e aggregazione all’insegna della cultura nel senso più ampio del termine: concerti di artisti internazionali della scena jazz, soul e blues, incursioni teatrali, cabaret, ma anche presentazioni di libri, reading e dibattiti sulla realtà del I Municipio e dell’intera città di Roma.

Ci si ritroverà totalmente immersi nella storia per i Concerti del Tempietto – Festival Musicale delle Nazioni all’interno della rassegna Notti romane al Teatro Marcello. Un ricco calendario di concerti di musica classica (e non) che si concluderà il 20 settembre: uno spettacolo ogni sera alle 20.30 preceduto alle 19.45 da una breve visita guidata nell’area storico-archeologica del Teatro Marcello, del Portico di Ottavia, della Tribuna Campitelli con vista sul Tempio di Apollo Sosiano. Il festival inaugurerà giovedì 20 luglio con il concerto di Piero Pellecchia (clarinetto) e Rossella Vendemia (pianoforte) che eseguiranno Fantasia sul trovatore, Scherzo della Norma, Fantasia sul Barbiere di Siviglia & Tenet nunc Partenope.

I PERCORSI

Muovendosi dalla rotonda del carcere giudiziario di Regina Coeli alla Casa Internazionale delle Donne, dalla libreria Odradek al percorso da Porta Settimiana a Via della Lungara, fino al 6 agosto,la rassegna Il Teatro a Righe propone tanti appuntamenti in lingua italiana e inglese, per adulti e piccini. In programma: le perfomance in streaming Giulio Cesare Shakespeare (14 luglio ore 19) e Cleopatra Shakespeare (20 luglio ore 19); i workshop in carcere Il risveglio di primavera (15 e 20 luglio); le lezioni di danza La città che danza (15, 16 ,18 e 20 luglio ore 17), il laboratorio di giocoleria per bimbi Storie di carta (16 luglio ore 11), la visita teatrale guidata Lungofiume (18 luglio ore 9.30); gli spettacoli teatro+danza+video Alice. Le Cirque d’Alice (15 luglio ore 21) e quello musicale Indicibilmente (16 luglio ore 21).

Il 15 luglio fino al 30 settembre, a Piazza dei Sanniti, il primo dei nove appuntamenti con le “dirette itineranti” di Radio San Lorenzo, progetto ospitato all’Ex Dogana e nelle piazze e luoghi simbolo di San Lorenzo, dedicato alla trasformazione urbana e culturale del quartiere, attraverso il racconto del presente e del passato, immaginando gli sviluppi futuri. Dalle 19 alle 20 la storica piazza sarà il palcoscenico per Impossible conversation: vecchio artigiano e nuovo creativo un confronto fra artigiani storici e nuovi atelier che operano nel quartiere. Dirette streaming anche dall’area concerti dello Scalo Ovest, dalle 20.30 a mezzanotte, che vedrà salire sul palco i Moderat (14 luglio), Luci della Centrale Elettrica (15 luglio), i Primal Scream (16 luglio), Mecna e D’argen D’Amico (18 luglio) e Kemasi Washington (20 luglio)

IL TEATRO

I grandi interpreti del teatro in scena fino al 21 luglio nell’area archeologica dell’Arco di Malborghetto per un viaggio nella poesia e nella storia in programma all’interno della rassegna estiva Teatri di Pietra 2017. Domenica 16 luglio sarà la danza ad essere protagonista con lo spettacolo L’uomo dal cervello d’oro. Il 17, il 18 e il 19 luglio saranno dedicati al progetto sull’Odin Teatret e la sua vasta raccolta documentale mentre il 20 luglio andrà in scena l’Agamennone di Eschilo per la regia di Fabrizio Sinisi. Interpreti Paolo Graziosi, Elena Ghiaurov e Alessandra Fallucchi. Spettacoli ore 21.15.

Il Teatro Villa Pamphilj alza il sipario fino al 29 luglio. Venerdì 14, alle 19.30, va in scena Garrincha – l’angelo dalle gambe storte, lo spettacolo di Valeriano Solfiti e Giancarlo Fares sulla straordinaria vita di Manoel Francisco dos Santos – Manè, detto Garrincha, l’ala destra brasiliana degli anni ‘50 e ‘60, dal passato affascinante e tragico. Giovedì 20 luglio alle 18.30, dopo l’applauditissima anteprima assoluta di giugno, torna 55 minuti e 20 secondi, di e con Valeriano Solfiti ed Emiliano Valente. Due storie si intrecciano, mentre un timer proiettato sullo sfondo scandisce lo scorrere del tempo. Una convenzione che attori e pubblico accettano tacitamente per una doppia drammaturgia al di fuori della linearità temporale.

La manifestazione Sosta Breve – Incursioni urbane di circo teatro animerà in tempi differenti, fino al 27 luglio il quartiere periferico e densamente popolato del Laurentino 38 con incursioni che adotteranno sempre tecniche circensi differenti. Il 18, 19 e 20 luglio dalle ore 17 alle ore 21 la Compagnia L’archimandrita intratterrà il pubblico con In strada si gioca, una serie di attività, performance di circo teatro e giochi finalizzati a coinvolgere un pubblico di bambini e famiglie. Il tema comune del pomeriggio sarà il viaggio affrontato in maniera allegra e giocosa.

Dal 19 al 30 luglio le porte del Teatro di Documenti si apriranno per portare negli spazi all’aperto della Capitale l’evento Atto-Ri-Tratto. Tutti i giorni l’associazione Amici del Teatro di Documenti proporrà Aperitivi in musica, proiezioni video relative all’opera dello scenografo, costumista e regista teatrale Luciano Damiani e cinque performance all’aperto ispirate al Macbeth di Shakespeare. Gli Aperitivi in musica inizieranno mercoledì 19 luglio dalle 19 alle 21, al Teatro di Documenti, con Prime Donne, un avvincente viaggio musicale che parte dal Barocco e arriva al Novecento, con la soprano Federica Reja accompagnata dal pianista Alessandro Alonzi. Giovedì 20, sempre dalle 19 alle 21, A tutto jazz con Roberto cardinali, Valentina Del Re e Giuseppe Salvagni. Aperitivi e concerti saranno accompagnati da videoproiezioni dedicate a Luciano Damiani.

7 novelle ai tempi della peste e 12 attori under 35. Questi i numeri di Decameron, ciclo di rappresentazioni teatrali tratte dall’opera di Boccaccio, con la regia di Andrea Baracco, che andrà avanti fino al 4 agosto presso Link Campus University. Martedì 18 e giovedì 20 luglio alle ore 20, Spettacolo #1 – Parte Prima, in cui verranno messi in scena: Lisetta e il vaso di basilico, Feroconodo, il cornuto in Purgatorio, Il conte di Anversa, ovvero chi non dice donna dice danno e La pietra diversa. Mercoledì 19 luglio sempre alle 20, Spettacolo 2# – Parte Seconda, in cui gli attori si cimenteranno in Ser Ciappelletto, ovvero fino all’ultimo respiro e oltre, La moglie classica e Nastagio degli Onesti e lo Psicodramma diabolico.

Sarà un’estate all’insegna del cinema, della musica e della prosa quella del Teatro Tor Bella Monaca diretto dal duo Alessandro Benvenuti e Filippo D’Alessio. Fino al 6 agosto la programmazione di A LUGLIO rESTATE CON NOI offrirà al pubblico l’opportunità di omaggiare il compianto Paolo Villaggio con una rassegna dei suoi film più famosi, serate di prosa con i testi di Plauto e i canovacci della Commedia dell’Arte, il giovedì in musica con artisti importanti e un laboratorio di danza. Per Omaggio a Paolo Villaggio verranno proiettati Fracchia la belva umana (14 luglio ore 21), Fracchia contro Dracula (15 luglio ore 21), Dottor Jekyll e gentile signora (16 luglio ore 21) mentre il 18 e il 19 luglio alle ore 21 andrà in scena lo spettacolo Le tre lettere. Un viaggio intorno alla commedia dell’arte a cura dell’Associazione Culturale Rosae Open Art adattato, recitato e diretto da Roberto Zorzut.

La rassegna Pirandelliana 2017 giunta alla sua 21ima edizione proporrà fino al 6 agosto al pubblico di Piazza Sant’Alessio all’Aventino due delle più suggestive e intense commedie dello scrittore siciliano portate in scena dalla Compagnia Teatrale La Bottega delle Maschere diretta da Marcello Amici. Venerdì 14, domenica 16 e mercoledì 19 luglio andrà in scena Pensaci, Giacomino!, la storia dell’anziano Agostino Toti, professore di ginnasio, che per fare dispetto al governo prende in moglie una donna molto più giovane di lui con l’intento di farle ricevere una pensione per molto tempo dopo la sua morte. Sabato 15, martedì 18 e giovedì 20 luglio sarà la volta invece di Così è (se vi pare). Convinta che la figlia sia ancora in vita la signora Flora, protagonista della vicenda e madre della defunta, la propone in moglie al proprio genero come fosse un’altra donna nonostante quest’ultimo avesse la certezza del decesso della sua consorte.
Spettacoli ore 21.15.

Ritorna, dal 19 luglio all’8 settembre, l’appuntamento con I Solisti del Teatro. Lo storico festival romano, giunto alla XXIV edizione, si terrà ancora una volta nella splendida cornice dei Giardini della Filarmonica. Un cartellone eterogeneo, con oltre 30 spettacoli, ricco di operazioni artistiche innovative, anteprime nazionali, sperimentazioni e contaminazioni tra generi: teatro, musica, arte, danza, comicità e teatro civile, classici e drammaturgia contemporanea. Grande apertura il 19 luglio, in collaborazione con Artisti 7607, con Silent please, the Show is on che vedrà la partecipazione di tanti artisti tra i quali Claudio Santamaria, Paola Minaccioni, Elio Germano, Emanuela Grimalda, Urbano Barberini, Cinzia Mascoli, Carmen Giardina, Alberto Molinari, Paco Reconti, e Pino Strabioli con un omaggio alla carriera a Franca Valeri e tanti altri ospiti. La serata proseguirà con un’originale serata di Silent Disco. Il festival accoglierà nelle serate successive anche diverse opere in anteprima nazionale tra le quali, il 20 luglio, Esperanto, uno spettacolo di Michele Cosentini prodotto da Alt Academy, sul tema del disagio giovanile, realizzato con la tecnica della recitazione su partitura musicale. Spettacoli ore 21.30.

INCROCI ARTISTICI

Il Festival Sete Sóis Sete Luas, fino al 19 luglio, festeggia i suoi 25 anni offrendo un viaggio affascinante tra melodie tradizionali, composizioni originali e nuovi arrangiamenti ispirati alla cultura dell’isola di Santo Antão, culturalmente una delle più ricche di Capo Verde. Per due serate, il 16 e il 17 luglio, alle ore 22, in Piazza San Pietro in Montorio, si esibirà il circo della Belle Epoque, aereo acrobatico umoristico de Les P’tits Bras, proposto anche presso la Casa di Reclusione Minorile Casal del Marmo sempre il 17 luglio. La festa continua con il meltin’pot de la Rythmes des 7Lune, mix di Fado, musica sefardita, tradizioni musicali occitane, arabe e italiane il 18 luglio alle 22. Grande chiusura il 20 luglio, alle 15, con la Santo Antão 7Sóis Band, con la partecipazione straordinaria di Mario Incudine, uno dei personaggi più rappresentativi della nuova world music italiana. Lo spettacolo sarà proposto presso la Casa Circondariale Rebibbia Terza Casa, con un workshop sulle tradizioni musicali capoverdiane rivolto ai reclusi.

Con uno sguardo sulla scena internazionale e raccogliendo una gamma di creazioni ed espressioni di linguaggi differenti, proseguono le proposte di FUORI PROGRAMMA. Festival Internazionale di Danza contemporanea, al Teatro Vascello fino al 26 luglio. Ad animare il palcoscenico saranno gli spettacoli Jentu (14 luglio ore 21), una creazione ispirata al Don Quijote di Miguel Cervantes, e Romeo e Giulietta 1.1 La sfocatura dei corpi (18 luglio ore 21), primo spettacolo di Antologia di Roberto Zappalà.

Conosci Parco della Torre del Fiscale? Il parco, ricco di resti storici, oltre a 6 acquedotti romani e uno rinascimentale, e dominato dalla maestosa Torre, si propone fino al 5 agosto come eccezionale cornice per una serie di appuntamenti all’insegna del teatro, della musica e delle arti visive/digitali. Il 14 luglio gli amanti della musica potranno assistere a Luglio Col Ballo Che Ti Voglio – Le Bolle Blu con “I più grandi successi della musica italiana degli anni ’60”, mentre i più piccoli verranno coinvolti nella lettura animata Racconti sotto l’albero incantato. Ancora, il 15 luglio tris di proposte da non perdere, con Archeothè (visita guidata con thè e biscotti fatti in casa) e Archeobici con aperitivo e Magie notturne, passeggiata sotto le stelle con racconti e recitazioni sui miti e le stelle del cielo estivo accompagnata da proiezioni astronomiche. Concerti ore 22, Laboratori ore 21, Archeothè ore 17.30, Archeobici ore 19, Magie notturne ore 22.30.

Musica, teatro e impegno sociale. Sono queste le parole d’ordine della XXIV edizione di Villa Ada – Roma incontra il mondo. Fino al 14 agosto, concerti, performance, dibattiti e degustazioni che animeranno le calde serate estive della Capitale anche grazie all’ ADA Park, l’area ad accesso libero e gratuito con musica live, mostre e reading. Grande attesa sul palco, domenica 16 luglio ore 21, per Ky-Mani Marley, figlio di Bob, che da sempre offre al suo pubblico uno show spettacolare ed energico, mescolando propri successi a quelli del suo più celebre “Dear Dad”. Ma la vera novità di questa edizione è la proposta di un interessante cartellone teatrale che si inaugurerà mercoledì 19 luglio ore 21 con lo spettacolo Fratto X, di Antonio Rezza e Flavia Mastrella.

Fino al 27 agosto, al Teatro Biblioteca Quarticciolo, l’estate continua all’insegna del cinema dedicato alle famiglie a della buona musica con TBQuarticciolo_estate. Per la rassegna di cinema d’animazione Genitori e figli, a cura di Federica Migliotti, venerdì 14 luglio alle 20, verrà proiettato il film Dragon Trainer. Mercoledì 19 luglio alle 20, il pubblico potrà incontrare i protagonisti del film La mia famiglia a soqquadro, Max Nardari, Bianca Nappi, Elisabetta Pellini, Elisa Di Eusanio e Roberto Carrubba. A seguire, la proiezione del film.

Come da tradizione torna, dopo gli oltre 250.000 visitatori del 2016 e ancora una volta presso il Parco del Ninfeo all’EUR, il Gay Village, alla sua sedicesima edizione all’insegna di “Fantàsia”, magico regno dove gli uomini e la natura convivono, oltre il pregiudizio. Fra i tanti appuntamenti della manifestazione, che si concluderà il 9 settembre, un mix di musica, spettacolo e divertimento. Grande attesa per i fan della grande star internazionale Steve Aoki, produttore discografico statunitense, che si esibirà in console il 14 luglio ore 23.30. Per le interviste spettacolo I Racconti di Fantàsia, il fortunato format culturale della kermesse, toccherà a Chiara Francini rispondere alle domande di Pino Strabioli il 15 luglio ore 21.30 in occasione della presentazione del suo libro “Non parlare con la bocca piena”.

Fino al 24 settembre, teatro, cinema, libri, musica, giornalismo d’inchiesta e fumetti animano il Giardino della Magnolia DI VIA San Francesco di Sales 1a, trasformandolo in una piazza aperta a tutte e a tutti, con la manifestazione La Casa (S)piazza. Dal 4 luglio al 4 agosto, Venti d’Estate, 20 incontri tra cultura e giornalismo con nomi come Emma Bonino, Marco Damilano, Diego Bianchi “Zoro”, Francesca Schianchi, Giusi Nicolini, Manuela Diliberto, Pif e Michela Murgia. Sono in programma: Notte di regine (14 luglio ore 21); Morena e Rebibbia: dialogo tra periferie (18 luglio ore 21); l’incontro Teatro Delle Ariette. La vita attorno a un tavolo (19 luglio ore 21), Note a margine Angela Baraldi con Federico Fantuz alla chitarra in dialogo con Valerio Corzani / Radio3 (20 luglio ore 21). Nell’ambito delle serate dedicate a Jane Austen nel bicentenario della scomparsa, il 17 luglio ore 21 sarà proiettato Persuasione ​di Roger Michell, all’interno dell’incontro “La Magnifica Jane -Tutti i suoi uomini”.

“Non portiamo l’arte in strada ma trasformiamo la strada in un’opera d’arte”. Fino al 24 settembre, l’Atelier Montez aderisce all’Estate Romana con Pietralarte, trasformando Via di Pietralata in una vera e propria opera d’arte diffusa. Per-corsi d’arte che si diramano nei dintorni dell’Atelier, senza sconvolgere il quartiere: sarà possibile sperimentare un punto di vista originale sulle cose di tutti i giorni, vivendo un’esperienza diversa attraverso appositi dispositivi di visione, per-corsi guidati e istallazioni temporanee “fantasma”, ovvero a bassissimo impatto ambientale, composte esclusivamente di materiali biodegradabili che scompariranno progressivamente nel corso dell’estate. Sarà messa a disposizione una MAP (Magazine), scaricabile anche dal sito www.montez.it, che guiderà i curiosi attraverso i percorsi a qualsiasi ora del giorno e della notte

La promozione della lettura e della cultura, fino al 30 settembre, è al centro dell’Estate Romana 2017 in Biblioteca in cui libri, note, convegni, arte e proiezioni tra gli scaffali delle biblioteche animeranno la calda estate romana. In programma: incontro Rondini d’inverno. Maurizio De Giovanni dialoga con Anna Parisi e Andrea Caterini (14 luglio, ore 11); nell’ambito della rassegna “Il cinema dei piccoli”: Oceania (14 luglio, ore 17) e La canzone del mare (18 luglio, ore 10.30); nell’ambito della rassegna “Cinema tra gli scaffali” Amori e Inganni (15 luglio, ore 11) e Rosso Istanbul (19 luglio, ore 16.30).
Nell’ambito di LETTERATURE Festival Internazionale di Roma – XVI edizione, ospitato presso la Basilica di Massenzio fino al 21 luglio, verranno proposti i seguenti appuntamenti: incontro con Loredana Lipperini, autrice di “L’arrivo di Saturno”(17 luglio, ore 18, Casa delle Letterature); Con Ovidio. Nicola Gardini dialoga con Paolo Fallai (19 luglio, ore 18.30, Biblioteca Guglielmo Marconi); il laboratorio di disegno Matite eversive creano. Dame di carta, forza e colore e Incontro con Giordano Tedoldi, autore di Tabù (20 luglio, ore 18, Biblioteca Villino Corsini Villa Doria Pamphilj)

GLI ESPERIMENTI

Sarà con una Festa di Mezza Estate, lunedì 17 luglio dalle 20 alle 24, al Goethe-Institut Rom, che si inaugurerà il Festival ArteScienza 2017 – Inventare il futuro, rassegna che, fino al 22 settembre, punta sull’invenzione come “farmaco intelligente”. Eventi di musica-danza, concerti, incontri con artisti e – in prima assoluta e attive fino al 22 luglio – 4 installazioni sonore site specific di D’Alò, Panariello, Massimo e Desiato: una festa che si protrarrà fino a tarda notte per un’inaugurazione all’insegna dell’innovazione e della ricerca artistica.

Fino al 20 agosto, poeti e creativi del linguaggio urbano sono invitati a partecipare al contest lanciato sul sito di Roma Centro Mostre (www.erreciemme.net) nell’ambito della rassegna Break Point Poetry – Città poetica. Tutte le poesie inviate saranno pubblicate sul sito e rientreranno all’interno di un ciclo di reading organizzati per il mese di settembre in “postazioni poetiche”, a numero chiuso, all’interno della Casa Circondariale Regina Coeli di Roma.

Infine, venerdì 14 luglio alle 20.30, a Villa Borghese, prendono avvio le escursioni naturalistiche serali di Animal Star… Animali sotto le Stelle di Roma. Fino al 30 settembre, in compagnia di esperti ricercatori e mediatori, grazie a tecniche e strumentazioni scientifiche, grandi e piccoli potranno mettersi alla prova nel rilevare i suoni, le tracce e le immagini degli animali notturni che popolano le tante ville storiche romane. Un modo unico e appassionante per scoprire la Città Eterna sotto una veste del tutto nuova.