La seconda giornata di campionato ha riservato delle sorprese e ha confermato il trand di altre squadre.
I risultati della seconda giornata sono i seguenti: Benevento- Bologna 0-1; Genoa-Juventus 2-4: Roma –Inter 1-3; Milan-Cagliari2-1; Spal- Udinese 3-2; Torino-Sassuolo 3-0; Chievo Verona- Laio 1-2; Crotone- Herllas Verona 0-0, Fiorentina- Sampdoria 1-2; Napoli- Atalanta 3-1.
Come si può evincere dai risultati possiamo vedere delle riconferme da parte di Inter,Juventus e Napoli, una battuta di arresto per i giallorossi, che sono crollati letteralmente dal settantesimo minuti in poi.
A sorpresa arriva anche la prima vittoria dello Spal ai danni dell’Udinese e la seconda sconfitta consecutiva della Fiorentina.
La partita più interessante da commentare è senza dubbio Roma-Inter, finita per 3 reti 1.
Secondo il mio modestissimo parere è un risultato bugiardo, infatti, non a caso, la Roma ha colpito 3 legni e forse c’era anche un rigore procurato ai danni di Perotti, non concesso alla squadra giallorossa.
Bisogna sottolineare altresì che ha giocato molto bene anche l’Inter, che è riuscito a capitalizzare meglio le occasioni da lui create.
Si è potuto constatare da questa partita la forza incredibile del Napoli, che sotto di un goal nella ripresa è riuscito a vincere per ben 3 reti a 1.
Possiamo da subito affermare che il Torino, grazie anche ad un capolavoro di Belotti.
Anche la Lazio è stata abbastanza fortunata ed è riuscita a vincere grazie ad un goal nei minuti finali di Milinkovic- Savic.
Una partita sottotono invece è stata disputata dal Milan, che è riuscito a battere il Cagliari solamente nel finale, grazie ad una punizione battuta alla perfezione da Suso.