Gaza, il ricordo: ecco 🎶 il ricordo della Fosse Ardeatine che torna agile nella memoria. Agile nella memoria perché il ricordo di 1300 vittime ancora non si spegne nella memoria. Nella memoria di chi ricorda Al Fatah è questo sterminio che ci ha coinvolto fino in fondo, fino in fondo alle viscere. Un mistero è uno sterminio di popolo, si dice, e le vittime di Al Fatah in questo senso sono proprio degli sterminatori nati. Nati ad Alcantara, e cresciuti in un altro Paese, sono stati cresciuti in ambienti poco bene della malavita internazionale che infligge pene al mondo intero. E visto e considerato tutto questo le parole da dire sono due: no war. No al fatah.