Alexanderplatz

via Ostia 9 – Roma

info tel. 06 83775604
prenotazioni.alexanderplatz@gmail.com

www.alexanderplatzjazzclub.it

Alexanderplatz dove ogni sera nasce il Jazz
da un’idea di Giampiero Rubei, Direzione Artistica Eugenio Rubei

INGRESSO โ‚ฌ10

Martedรฌ 21 novembre ore 22

Cultural Bridge presenta:
travels | giampaolo scatozza 5et – cd concert

Giampaolo Scatozza presenta il suo ultimo lavoro “Travelsโ€
Come compositore, ha una vena piรน jazzistica rispetto ai lavori precedenti che richiamano piรน alla musica elettronica dโ€™avanguardia

Giampaolo Scatozza alla batteria, Giovanni DiCosimo alla tromba, Pierpaolo Principato al piano, Paolo Pecorelli al basso, Roberto Pentassuglia alla chitarra.

Registrato a Roma in trio con Giampaolo Scatozza alla batteria, Luciano Zanoni alle tastiere e Giovanni Di Cosimo al ๏ฌ‚icorno poi si sono aggiunti ospiti illustri come Trevor Watts al sax alto, Osibizaโ€™s Kari Bannerman alla chitarra, Ravi Naimpally alle tabla , Pierpaolo Principato al piano, Andrea Rosatelli al basso e le cantanti Nina Pedersen, Barbara Eramo e Raffaela Siniscalchi . Pubblicato da Cultural Bridge Indie Label nel 2017.

Non poteva che chiamarsi Travels questo album. Giampaolo ha vissuto negli ultimi ventโ€™anni tra Londra, Toronto con sponde a NYC e Parigi. Travels racchiude in se varie in๏ฌ‚uenze dalla musica underground Londinese del drum&bass e Trip hop, la musica indiana, lโ€™Highlife del West Africa e il Jazz europeo. Travels signi๏ฌca condividere la propria musica con musicisti di tante culture, includere suoni provenienti da posti diversi. Tutti i brani che compongono il CD sono composti da Giampaolo Scatozza.
Mercoledรฌ 22 novembre ore 22

Lucio Turco in un set dedicato a Billie Holiday. Le piรน belle canzoni della grande vocalist, icona del jazz, nel tempio del jazz romano. Grazie a Lucio Turco per questo set!

Anna Mazzeo voce – Andrea Mercadante Piano – Danilo Ciuminiello contrabbasso – Lucio Turco Batteria

Esponente storico del jazz romano, batterista virtuoso di grande di esperienza, ha iniziato a lavorare professionalmente dai primi anni ’70, entrando a far parte da subito del nucleo dei piรน attivi musicisti della Capitale. Tra le piรน importanti collaborazioni del periodo c’รจ quella nel quartetto di Massimo Urbani, con il quale ha partecipato a numerosi festival, tra cui Umbria Jazz.

Nel corso della sua vasta e prestigiosa carriera si รจ esibito dal vivo, o ha registrato in studio, con vere leggende del jazz internazionale ed italiano, tra cui Chet Baker, Dexter Gordon, Sal Nistico, Romano Mussolini, Mal Valdrom, Tony Scott, Sal Mosca, Bob Mover, Danilo Rea, Marcello Rosa, Maurizio Giammarco e tanti altri.
Giovedรฌ 23 novembre ore 22

Pippo Matino – Umberto Fiorentino Quartet

Sul palco insieme due grandi musicisti italiani. Proprio perchรจ stilisticamente diversi, l’incontro tra Fiorentino e Matino stuzzica il nostro appetito di jazzofili, convinti che la bellezza sarร  proprio nella fusione di due differenti modi di vivere la musica. Nel repertorio pezzi inediti dei due compositori e standards jazz reinterpretati .

Umberto Fiorentino รจ uno dei maggiori chitarristi virtuosi europei con una carriera didattica di alto profilo alle spalle tutt’ora molto attiva .Pippo Matino รจ da sempre uno dei musicisti piรน presenti nella nostra programmazione con svariate formazioni a suo nome generalmente โ€œpianoless”.
Per l’occasione sarร  un concerto un po’ diverso dal solito, una sorpresa per tutti.

Umberto Fiorentino guitar – Pippo Matino bass – Claudio Corvini trumpet – Pietro Iodice drums
Venerdi 24 novembre ore 22
Simone Nobile Blues Band

Simone Nobile Blues Band presenta una repertorio Blues anni โ€™50 & West Coast passando da Little Walter, Sonny Boy Williamson, Muddy Waters, Jimmie Rogers, William Clarke e qualche brano originale.

Simone Nobile Armonicista e Cantante ha collaborato con Mud Morganfield, figlio del re del Blues Muddy Waters, facendo 3 Tour in giro per lโ€™Europa , ha collaborato con Roberto Ciotti nei suoi ultimi 2 Dischi, ha suonato con Bob Margolin e altri Eroi del Chicago Blues.
Per 10 anni Fondatore e Leader della band romana โ€œThe Caldonians Blues Bandโ€ con il quale nel 2009 ha registrato il disco โ€œWhatโ€™s Upโ€. Da 3 anni con il suo nuovo quartetto presenta uno spettacolo Originale ma in puro stile Blues Chicago.

Al suo fianco il grande Alex Orelli alla chitarra e una sezione ritmica talentuosa con Light Palone al Contrabasso e Lorenzo Francocci alla Batteria.
Sabato 25 novembre ore 22
Antonio Faraรฒ & Gregoire Maret 4tet Tributo a Toots Thieleman

Lo straordinario pianista Antonio Faraรฒ e il virtuoso dellโ€™armonica Grรฉgoire Maret dedicano un intero concerto a Toots Thielemansยป scomparso lo scorso anno con un programma di brani classici del jazz scritti o interpretati dal leggendario armonicista e di composizioni originali loro. Un concerto evento imperdibile!

Antonio Faraรฒ, piano | Gregoire Maret, armonica | Robert Kubiszyn, basso elettrico | Roberto Gatto, batteria

Antonio Faraoโ€™: autentica punta di diamante del panorama jazz internazionale, pianista ammirato da Herbie Hancock, ha suonato con i piรน prestigiosi artisti (Joe Lovano, Didier Lockwood, Miroslav Vitous, Jack Dejohnette, Chris Potter, Mc Coy Tyner, Bireli Lagrรจneโ€ฆ).. Antonio Faraรฒ รจ da mettere senza dubbio fra i musicisti europei che hanno raggiunto uno standard espressivo al livello degli americani. Il suo stile รจ inconfondibile : una brillantezza tecnica con un impetuosa carica emotiva, una notevole vena compositiva e un travolgente senso ritmico.
Il 30 aprile 2015 Antonio Faraรฒ ha partecipato a Parigi allโ€™ International Jazz Day evento mondiale del jazz organizzato dallโ€™Unesco e dalle Nazioni Unite assieme a Herbie Hancock, Wayne Shorter, Dee Dee Bridgewater, Marcus Miller, Al Jarreauโ€ฆe molti altri. Dal 2015, รจ il direttore artistico del festival di jazz UnoJazz Sanremo che ha ospitato i piรน prestigiosi artisti jazz internazionali (Earth Wind & Fire, Ivan Lins, Jack Dejohnette, Tania Maria, Incognitoโ€ฆ). Nel 2017 esce il suo nuovo album Eklektik (Warner Music) con diversi featuring internazionali : Snoop Dogg, Marcus Miller, Bireli Lagrรจne e molti altriโ€ฆ
Grรฉgoire Maret
Nato a Ginevra si trasferisce presto a NY per studiare alla New School University’s Jazz Department. Inizia allora il suo percorso straordinario con collaborazioni eccellenti con Herbie Hancock, Marcus Miller, Cassandra Wilson, Pat Metheny, Brad Mehldau e John Scofield. Maret unisce nella sua musica espressione e tecnica in una simbiosi espressiva perfetta con lo strumento che lo rende uno tra i piรน importanti eredi del grande Toots Thielemans e, di sicuro, quello in grado di proiettare l’armonica verso il futuro.

Domenica 26 ore 21,30
Silvia Barba & Silvia Manco “Pop Heartโ€

Il progetto Pop Heart nasce da unโ€™idea di Silvia Barba e Silvia Manco, due interpreti provenienti da esperienze diverse e accomunate dalla passione per la forma-canzone. La musica che nasce dal battito del cuore nella sua propulsione ritmica e crea melodie che parlano in modo diretto di ciรฒ che ci accomuna, ci ispira e ci emoziona, รจ alla base di questa nuova esperienza, per sua natura mutevole, spontanea e trasversale: un viaggio nel mondo della canzone dโ€™autore, italiana e internazionale.

Silvia Barba, voce – Silvia Manco, piano e voce – Francesco Puglisi, contrabbasso – Valerio Vantaggio, batteria

Silvia Barba ha vissuto per anni fra Roma e Parigi, dove ha frequentato i corsi di Cinema e Audiovisivi allโ€™ Universitร  Paris III, laureandosi in Produzione Cinematografica.
Ha organizzato il Michel Petrucciani Live Tribute a Roma nel 2013 e ha curato l’edizione del DVD omonimo prodotto da PMI e Jando Music per Feltrinelli. รˆ la vocalist e scrive i testi dei brani del BassVoice Project, duo basso e voce che condivide da 10 anni con Pippo Matino e che ha 3 album allโ€™attivo (BASSVOICE PROJECT, LOVE AND GROOVE Live al The Place e DALLAltraParteDellaLuna); รจ stata autrice e presentatrice delle trasmissioni su Jazz Channel sul digitale terrestre e Radio Jazz Channel e per due anni ha collaborato come speaker e collaboratrice ai testi nella trasmissione SOUNDCHECK su RADIO 24 condotta da Gegรจ Telesforo.
Cantante che attraversa i generi, che predilige la canzone d’autore, e che interpreta con autenticitร  e minimalismo i testi che sceglie di cantare.

Silvia Manco, pianista, cantante, compositrice, autrice di testi, arrangiatrice, salentina di nascita si trasferisce a Roma dove collabora con importanti musicisti tra i quali Roberto Gatto, Maurizio Giammarco, Gegรฉ Telesforo, Dario Deidda, Fabio Zeppetella e molti altri. Incide diversi album a proprio nome (Big city is for me, Micca Club Records 2007-Afternoon songs, Nuccia Records 2010, Casa Azul Dodicilune 2012) e partecipa a manifestazioni e festival in Italia e in Europa. Alcuni suoi brani entrano a far parte di colonne sonore per il cinema (Fandango: โ€œLa vita facileโ€ del 2011 e โ€œIo viaggio da solaโ€ del 2013) e per alcune fiction televisive e spettacoli teatrali. Nel 2016 partecipa a Nino! Il jazz omaggia Nino Manfredi con un ensemble, guidato da Roberto Gatto, che esegue le musiche di A. Trovajoli, F. Carpi, P. Umiliani e molti altri tratte dai film con protagonista Nino Manfredi, progetto che esce in edicola per la collana editoriale Jazz italiano 2016 de Lโ€™Espresso/La Repubblica.