Evento Dialoghi 2017

Rohingya: dramma di un popolo in fuga

Sede MSF Italia
Via Magenta, 5
Roma

Giovedì 14 dicembre 2017
Dalle ore 18.00

Telefono β–Ί06 88806231
E-mailβ–Ί eventi@rome.msf.org

La crisi in atto nello Stato del Rakhine ha causato l’esodo forzato di centinaia di migliaia di persone di etnia Rohingya. Apolidi e senza riconoscimenti giuridici, i Rohingya sono da secoli un popolo in fuga, vittime di vessazioni ripetute, una crisi silenziosa a lungo ignorata e solo di recente maggiormente documentata.

Ammassati in campi profughi del Bangladesh, in condizioni igienico-sanitarie disastrose e con un elevatissimo rischio epidemico, l’ultima ondata di profughi bollati come immigrati irregolari gode di ancora meno diritti e possibilitΓ  di aiuto. Sono oltre 620.000 con enorme bisogno di ripari, acqua pulita, assistenza medica e cibo.

Quali le cause della crisi umanitaria e politica da affrontare per restituire dignitΓ  e diritti a questa popolazione in fuga? Quale la possibile soluzione e le azioni urgenti per scongiurare una catastrofe sanitaria?

Ne parliamo il prossimo 14 dicembre con Cecilia Brighi, Segretario Generale Italia Birmania Insieme, Emanuele Giordana, giornalista, Gabriele Eminente, Direttore Generale di Medici Senza Frontiere.

Seguiranno interventi programmati e discussione con il pubblico per dare il via a uno scambio di idee e di riflessioni sul tema.

Con questo dibattito, in collaborazione con il settimanale Internazionale, prosegue il progetto Dialoghi, un ciclo di riflessioni e uno spazio di approfondimento dedicato ai dilemmi e alle sfide dell’azione umanitaria.

R.S.V.P al seguente indirizzo: eventi@rome.msf.org