giovedì 21 dicembre 2017, 17:00
Aula I

Edificio di Lettere – Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma
Giovedì 21 dicembre, presso l’Aula I dell’Edificio di Lettere, si terrà il seminario “Parole dell’Io. Solitudine”, un dialogo fra italianisti e psicoanalisti sui grandi classici della letteratura italiana. Massimo Lucarelli, docente di Lingua e letteratura italiana presso l’Università della Savoia, Francesco Capello, italianista dell’Università di Kent e Lara Banchieri, psicoanalista della Società psicanalitica italiana, prenderanno in esame un classico della letteratura italiana, “Lavorare stanca” di Cesare Pavese, e ne proporranno una lettura critica a partire dalla parola “solitudine”. Il seminario è il settimo appuntamento dei dieci che compongono il ciclo “Parole dell’Io”: dieci parole chiave abbinate a dieci incontri fra italianisti e psicoanalisti per un dialogo interdisciplinare sui grandi classici della letteratura italiana da Dante a Calvino, organizzati dal Dipartimento di Scienze documentarie, linguistico-filologiche e geografiche. Il ciclo di incontri è organizzato in collaborazione con la Società psicoanalitica italiana con il patrocinio delle Biblioteche di Roma, gli incontri sono curati da Tito Baldini, psicoanalista della Società psicoanalitica Italiana e Laura Di Nicola, docente di Letteratura italiana contemporanea alla Sapienza.