“Long TV.
Le serie televisive viste da vicino”
di Daniela Cardini

E’ USCITO IL VOLUME CHE SPIEGA IL FENOMENO TELEVISIVO PIU’ AMATO E DISCUSSO DEGLI ULTIMI ANNI

È disponibile in libreria “Long TV. Le serie televisive viste da vicino” di Daniela Cardini. un volume che spiega la nascita, lo sviluppo e il successo della forma di racconto più amata e discussa degli ultimi anni: le serie TV.
Cosa sono le serie TV? Come siamo arrivati ad essere addirittura dipendenti da Game of Thrones, Gomorra, Stranger Things e le altre? Perché oggi tutti – studiosi, stampa, appassionati – ne parlano, se solo fino a pochi anni fa erano considerate intrattenimento leggero di scarsa qualità? Le serie tv sono paragonabili ai film? Cosa sono il binge-watching e il suo opposto, il tantric-watching? Perché le serie TV sono spesso dominate dagli “antieroi”, personaggi complessi che sfuggono alle categorie tradizionali dei “buoni e cattivi”?

A queste e ad altre domande risponde Daniela Cardini, docente universitaria alla IULM e tra le prime studiose italiane della serialità televisiva. Il volume (Unicopli, 134 pagine, 12€) affronta il fenomeno partendo dalle radici storiche della serialità per ricostruire la relazione della serie TV con la letteratura e con il cinema, arrivando a descriverne le dinamiche produttive e i cambiamenti di stile e di formato introdotti nell’ultimo decennio prima da HBO, e più recentemente dai servizi di streaming come Netflix.
L’ultimo capitolo racconta le caratteristiche principali di alcune serie chiave: da Game of Thrones (la serie-kolossal) a The Young Pope (il film seriale), da Gomorra (la via italiana) a Downton Abbey e The Crown (il period drama britannico) a Narcos (la figura dell’antieroe), per chiudere con “la madre di tutte le serie”, Twin Peaks.

“Long TV. Le serie televisive viste da vicino” racconta in maniera documentata e semplice un fenomeno la cui parola chiave è “complessità”: un racconto denso e affascinante, di cui il libro ripercorre le coordinate fondamentali.

Daniela Cardini è docente di Teorie e Tecniche del linguaggio televisivo e di Format e Serie TV presso l’Università IULM di Milano. E’ stata una delle prime studiose italiane ad occuparsi del tema, pubblicando La lunga serialità televisiva. Origini e modelli (Carocci, 2004) e Le serie sono serie (Arcipelago 2010), oltre ad articoli su riviste scientifiche italiane ed internazionali. Dal 2015 tiene una rubrica sulle serie TV sul mensile “Vita”.