TMWIC 1372.tif
TMWIC 0140.tif
TMWIC 2029.tif
TMWIC 2610.ti

SINOSSI BREVE
Dickens – L’uomo che inventò il Natale racconta il tortuoso viaggio che ha portato
alla creazione del personaggio di Ebenezer Scrooge, del piccolo Tim e degli altri
famosi protagonisti di Canto di Natale di Charles Dickens. Lo scrittore inglese ha
mescolato momenti della sua vita reale ed elementi fantastici per dare forma ai
personaggi indimenticabili di un racconto senza tempo.
SINOSSI LUNGA
L͛autore di maggior successo della Londra Vittoriana vuole dare una svolta alla sua
carriera e si reinventa le festività natalizie in Dickens – L’uomo che inventò il Natale, una divertente ed incantevole incursione nella vita e nella mente del grande scrittore
Charles Dickens al momento della creazione della favola natalizia per eccellenza,
Canto di Natale. Dopo aver pubblicato una serie di racconti di successo, il rinomato
scrittore Dickens (Dan Stevens) sta facendo i conti con i suoi primi insuccessi. A causa
delle richieste della sua numerosa famiglia e delle sue abitudini stravaganti, il suo portafoglio si è svuotato molto rapidamente, rendendolo smanioso di scrivere un
altro best seller.
Tormentato dal blocco dello scrittore e alle strette con il suo editore, inizia a coltivare un͛idea a prova di bomba: una storia natalizia che sia in grado di catturare l͛
immaginazione dei suoi fan e al contempo riesca a risolvere i suoi problemi
economici. Ma dovrà lavorare senza sosta: mancano sole sei settimane per scrivere e
pubblicare il libro prima che inizino le festività.
Dickens si isola dal mondo per mettersi all͛opera, ma nella sua abitazione di famiglia
– nella quale abita anche quel dissoluto del padre (l͛attore premiato ai Tony®
Jonathan Pryce) – concentrarsi è impossibile. Lavorando fino a tarda notte lo
scrittore mette insieme i suoi ricordi per dare forma ai fantasmi del Natale del
presente, del passato e del futuro, posizionandoli in rotta di collisione con il tirchio.

Il misantropo Ebenezer Scrooge (interpretato dal premio Oscar®
Christopher Plummer).
Basato sul libro del 2008 di Les Standiford The Man Who Invented Christmas: How Charles Dickens’s A Christmas Carol Rescued His Career and Revived Our Holiday Spirits, il film dà vita all͛immaginazione di uno degli autori più amati del mondo nel momento della creazione di uno dei capolavori che hanno dato forma alle celebrazioni natalizie degli ultimi 150 anni.
Dickens – L’uomo che inventò il Natale è diretto da Bhaart Nalluri (Miss Pettigrew). La sceneggiatura è firmata da Susan Coyne (͞Mozart in the Jungle,͟ ͞Slings and Arrows͟) e basata sul libro di Les Standiford. I protagonisti sono Dan Stevens (͞ Legion,͟ La bella e la bestia), Christopher Plummer (Beginners, A Beautiful Mind), Jonathan Pryce (The Man Who Killed Don Quixote, Pirati dei Caraibi: la maledizione della Perla Nera), Justin Edwards (Amore e inganni, The Thick of It), Morfydd Clark (Amore e inganni, The Falling), Donald Sumpter (͞Il trono di spade͟, Uomini che odiano le donne), Miles Jupp (Journey’s End, Monuments Men) e Simon Callow (The Rebel, Victoria e Abdul), con Miriam Margolyes (L’età dell’innocenza, Romeo+Juliet), Ian McNeice (Ace Ventura: Missione Africa, White Noise) e Bill Paterson (͞Fleabag,͟ ͞ Churchill͛s Secret͟).
Il film è prodotto da Robert Mickelson (Hard Choices, Svolta pericolosa), Ian Sharples (Cruel and Unusual, The Color of Magic), la produttrice esecutiva è Paula Mazur (Nim’s Island; Una moglie per papà) con Mitchell Kaplan (Delirium, ͞One Christmas Eve͟). Il produttore aggiuntivo è Susan Mullen (Brooklyn, Albert Nobbs) insieme a Niv Fichman (Enemy, Cecità) e Vadim Jean (The Color of Magic, Leon the Pig Farmer) e i produttori esecutivi Andrew Karpen (Logan Lucky, Captain Fantastic), e Laurie May (Indian Horse, Soffocare). Il direttore della fotografia è Ben Smithard (Addio Christopher Robin, Il maledetto United). Lo scenografo è Paki Smith (The Dark Knight Rises, Free Fire). I montatori sono Jamie Pearson (King Arthur, MI-5) e Stephen O͛ Connell (͞Howards End,͟ Maudie). Musiche di Mychael Danna (Vita di Pi, Little Miss Sunshine). Costumi di Leonie Prendergast (Love, Rosie, What Richard Did). L͛ acconciatrice è Lorraine Glynn (Brooklyn, Bloody Sunday). La truccatrice è Sonia Dolan (Lo Hobbit, ͞I Tudors͟) e la casting director è Amy Hubbard (Lo Hobbit…). LA PRODUZIONE
Il volumetto di Charls Dickens Canto di Natale ha conquistato e divertito lettori, artisti, autori e film-makers per quasi due secoli attraverso i suoi temi incentrati sui concetti di famiglia, benevolenza, buone intenzioni e festività. In effetti il racconto ha settato nuovi standard per quello che riguarda il festeggiamento del natale, usando come base lo spirito tradizionale del Natale Vittoriano e aggiungendoci una serie di usanze ancora popolari ai giorni nostri. Ma se in molti lettori conoscono la famosa favola, in pochi sanno la storia che c͛è dietro. Les Standiford, autore del libro che ha ispirato il film nonché prolifico scrittore di romanzi e saggi, ha scoperto che Canto di Natale stava quasi per non essere mai pubblicato. ͞Non avevo idea che Dickens in persona dovette pagare per la sua stessa pubblicazione͟ – racconta – ͞Anche se nessun editore era interessato, il libro ha decisamente cambiato la direzione della sua carriera. Volevo trovare un libro che parlasse di questa storia, ma con mia grande sorpresa non esisteva nulla del genere.͟
Così Standiford ha deciso di scriverne uno lui stesso. Questa interessante panoramica sul processo creativo di uno dei più grandi narratori del mondo è stata subito opzionata dai produttori Robert Mickelson, Paula Mazur e Mitchell Kaplan. Tutti appassionati delle opere di Dickens, come molti altri coinvolti nella creazione di Dickens – L’uomo che inventò il Natale, questo gruppo di produttori scoprì la meticolosa ricerca svolta da Standiford su quel preciso periodo della vita di Dickens più o meno otto anni fa. ͞Paula e Mitch mi diedero questo libro͟ – ricorda Mickelson – ͞All͛epoca non conoscevo quella storia, e l͛idea di esplorare i processi creativi e la vita di Dickens mi affascinava.͟ Kaplan racconta: ͞In quanto venditore di libri nonché caro amico di Les, sapevo che il suo geniale resoconto di come Dickens fece arrivare alla stampa il suo racconto più famoso avrebbe conquistato i lettori.