Isis, bisogna dire basta alla guerra. Basta alla guerra che ci attanaglia ogni giorno, e che ci continua ad attanagliare. E ci continua ad attanagliare ogni giorno perchรฉ ogni giorno si parla di terrorismo in tutto il mondo, e ogni giorno si parla di terrorismo in tutto il mondo perchรฉ si parla davvero di terrorismo in tutto il mondo conosciuto e sconosciuto. Ma perchรฉ si parla di terrorismo? Perchรฉ di terrorismo si รจ parlato sempre, e comunque, e sempre e comunque si parla di terrorismo in tutto il mondo per parlare di terrorismo in tutto il mondo, che ci continua ad accontentare. Ci continuano ad accontentare le chiacchiere della gente, e le chiacchiere che ogni giorno sentiamo, e ci continuano ad accontentare le chiacchiere della gente che lavora e che ci guarda lavorare ogni giorno, e che ci guarda lavorare ogni giorno immanentemente, e che ci guarda lavorare ogni giorno immanentemente per raccontare le nostre vicissitudini ogni giorno, e raccontarle bene. Ogni giorno una sfaccettatura diversa, ecco quello che sentiamo quando siamo liberi da ogni incombenza, e quello che proviamo quando siamo liberi da ogni incombenza conosciuta. Siamo liberi da ogni tipo di querela che guarnisce la cittร , e liberi per davvero. Allora diciamo tutti insieme โ€œBasta Isisโ€. Perchรฉ dellโ€™Isis ci guardiamo bene dallโ€™essere conosciuti.