Terrore ed esteri, parliamo di missioni. Parliamo di missioni allโ€™estero, e di come sono arzicocolate. Parliamo di missioni allโ€™estero che sono arzicocolate su come e su piรน fronti e su come sono arzicocolate per tutto il periodo delle mietitura. La mietitura รจ, in gergo, il campo dโ€™azione della missione allโ€™estero, e quello che si sta facendo si fa su un campo minato che si raggiunge mediante il raggio dโ€™azione. Cioรจ, in parole povere, cโ€™รจ un raggio dโ€™azione. Un raggio dโ€™azione che si raggiunge se si raggiunge il raggio massimo dโ€™azione. In parole povere, ognuno ha il suo campo dโ€™azione. E il suo campo dโ€™azione si svolge per ognuno e per il tetto massimo di campo dโ€™azione in cui si svolge. Cioรจ: ognuno deve svolgere il proprio compito nel suo campo dโ€™azione. E nel suo campo dโ€™azione si svolge tutto il compito che si deve svolgere. E tutto il campo dโ€™azione interessato riguarda il campo dโ€™azione che si sta sviluppando. In parole povere, oltre a svolgere il proprio dovere, ogni soldato รจ tenuto a parlare con lโ€™altro e a svolgere il proprio dovere in un campo di missione allargato. E a svolgere il proprio dovere in un campo dโ€™azione mai limitato dal proprio essere. In parole povere, ognuno รจ chiamato al proprio dovere. E ognuno รจ chiamato al proprio dovere perchรฉ ognuno รจ chiamato al proprio dovere sempre, in qualsiasi mestiere faccia, anche il giornalista. Anche il giornalista รจ chiamato al proprio dovere e a parlare con gli altri. E ogni giornalista รจ chiamato al proprio dovere perchรฉ ogni giornalista รจ chiamato al proprio dovere per essere in linea con gli altri, che continuano a scrivere pezzi su pezzi e pezzi su pezzi sempre e comunque. Pezzi su pezzi che continuano a fare faville. A fare faville per sempre e comunque. Pezzi del diavolo che continuano a fare storia, e che continuano farsi leggere. Che continuiamo a leggere. Insomma, facciamo il nostro dovere.