โ€‹”Le Forze armate italiane continueranno ad essere impegnate contro terrorismo, il traffico di esseri umani e per favorire la pace e la stabilitร . Da italiani, dobbiamo essere orgogliosi del lavoro che i nostri militari svolgono quotidianamente, in Italia e all’estero”, lo ha affermato il Ministro della Difesa Roberta Pinotti a seguito dell’approvazione alla Camera della delibera di prosecuzione delle missioni in corso e delle nuove iniziative di cooperazione allo sviluppo per il sostegno dei processi di pace e di stabilizzazione.

“L’Italia ha deciso di partecipare allo sforzo dei Paesi del Sahel per contrastare la minaccia incombente del terrorismo di natura jihadista e le nuove missioni approvate, tra cui il Niger, si concentrano in un’area geografica – l’Africa – che ha un prioritario interesse strategico per il Paese – ha aggiunto poi il Ministro.

“La tipologia degli interventi previsti – ha precisato- รจ principalmente focalizzata sulle attivitร  di elevato impatto per la sicurezza e la stabilitร  internazionali, quali quelle di capacity building e di addestramento delle forze locali a favore di Paesi maggiormente impegnati nella lotta al terrorismo e ai traffici illegali internazionali”.

“Ringrazio il Parlamento per aver sostenuto questo provvedimento del Governo – ha concluso Pinotti – e soprattutto per aver voluto mantenere un significativo contributo nazionale per la pace e la stabilitร  internazionale”.