Continuano per il 2018 gli appuntamenti del ciclo โ€œCosa FAI Oggiโ€ – a cura della Delegazione FAI di Roma – alla scoperta di importanti luoghi del patrimonio storico-artistico della Capitale, solitamente poco accessibili.
Sabato 27 gennaio โ€“ dalle 10 alle 18 – i volontari del FAI propongono speciali visite guidate allโ€™Auditorium Parco della Musica: un viaggio nella storia di questo straordinario sito.
Ai piedi dei Monti Parioli, nella zona prescelta per la costruzione dellโ€™Auditorium di Roma, Parco della Musica, fu scoperta nel 1992 una grande villa romana: un esempio di residenza signorile corredata da una attivitร  produttiva, incentrata soprattutto sullโ€™olio. Nellโ€™allestimento del museo archeologico, ottimo esempio di musealizzazione โ€œin situโ€, il percorso di visita svelerร  le principali fasi della lunga vita del complesso archeologico fino alla Sala del Peduncolo che ospita il Museo Aristaios, con 161 opere della collezione del Maestro Giuseppe Sinopoli acquistate nel 2010 dal Ministero per i Beni e le Attivitร  Culturali.
Si proseguirร  quindi nel Museo degli Strumenti Musicali dellโ€™ Accademia Nazionale di S. Cecilia, istituito nel 1895 con lโ€™intento di fornire un panorama delle tipologie di strumenti della tradizione tanto colta che popolare, europea ed extraeuropea Allโ€™interno dellโ€™elegante esposizione possiamo ammirare, tra gli altri, tutti gli strumenti appartenuti alla Regina Margherita di Savoia, 26 esemplari di liuteria, fra i quali spicca una collezione di mandolini di grandissimo pregio; si vedrร  inoltre il preziosissimo violino Stradivari datato 1690 e detto โ€œToscanoโ€, perchรฉ parte del quintetto costruito per il Granprincipe Ferdinando deโ€™ Medici.
Corsie preferenziali per Iscritti FAI. Apertura dalle ore 10 alle ore 18 in Via Pietro de Coubertin, 30. Lโ€™ultimo gruppo di 25 persone entra alle 17.