ACCADEMIA NAZIONALE DI SAN LUCA
Piazza dellโ€™Accademia di San Luca 77, Roma

Dato il successo della mostra โ€œJIM DINE. HOUSE OF WORDS. The Muse and Seven Black Paintingsโ€ lโ€™Accademia Nazionale di San Luca ne ha prorogato lโ€™apertura al pubblico fino a lunedรฌ 5 marzo 2018.
Lโ€™esposizione celebra lโ€™elezione di Jim Dine ad Accademico di San Luca, rappresentando il vicendevole omaggio che lโ€™artista e lโ€™istituzione si scambiano.
Lโ€™esposizione occupa la galleria del piano terra dellโ€™Accademia e presenta lโ€™intero ciclo pittorico inedito Black Paintings, concepito nel 2015 nel suo studio parigino. Le sette tele di grande formato sono caratterizzate da un uso plastico della materia pittorica e da sature cromie che articolano frammenti narrativi fortemente espressivi cui fanno riferimento i differenti titoli delle opere, quali The Joseph Poem, The History of Screams – Bernini, Damaged by a Crack, Mad Dog Swimming, A Sign of its Pale Color – Tenderness, Eunice is Gone, Happy. Anew. A parrot at Sunrise, The Blood Moon.
Il salone centrale accoglie lโ€™opera โ€œtotaleโ€ The Flowering Sheets (Poet Singing) presentata al Getty Museum di Los Angeles nel 2008: una installazione composta da cinque grandi sculture lignee che circondano un gigantesco autoritratto bianco di gesso, poliestere e legno; le pareti saranno interamente segnate e scritte da The Flowering Sheets (Poet Singing), poema scritto dallo stesso artista.