INVISIBLE LIGHT
mostra fotografica di
SHEILA McKINNON

Inaugurazione
Mercoledรฌ 14 febbraio 2018, dalle 17 alle 19

Curatrice: Victoria Ericks

— Per partecipare allโ€™inaugurazione รจ necessario inviare a wild@hart.co.uk
il nome e cognome di chi partecipa ed essere quindi messi in unโ€™apposita lista —

fino al 23 febbraio 2018
Dal lunedรฌ al venerdรฌ, dalle 10 alle 18

Sala del Cenacolo del Complesso di Vicolo Valdina – Camera dei Deputati
Ingresso di PIAZZA di Campo Marzio, 42 – Roma

Ingresso libero

La fotografia cattura le realtร  della nostra societร  piรน di ogni altra forma di comunicazione visiva. Il lavoro di Sheila McKinnon pone lโ€™attenzione su due dei piรน pressanti problemi del nostro tempo: diritti delle donne/educazione delle ragazze e cambiamenti climatici. Da una parte รจ una dei pochi fotografi che offre unโ€™originale prospettiva di entrambi i problemi โ€“ in particolare il primo. Il suo lavoro sensibilizza gli spettatori sulla dignitร  ivi contenuta, la naturale joie de vivre, quando documenta le attivitร  eseguite dalle donne e dalle ragazze in paesi in via di sviluppo con condizioni sociali che le lega ai sistemi nei quali sono inoculate – la continuitร  dei costumi e la tradizione di leggi ed atteggiamenti in corso da generazioni.
Nelle sue immagini riguardanti il clima, McKinnon espone la bellezza del nostro pianeta – riassumendo lโ€™impetuositร  atmosferica che aleggia sopra e sotto – legata alla terra, in una tavolozza pittorica di spettacolari colori e disegnando la naturale fenomenologia che sgorga dalla pancia della terra.
La sua fotografia e il processo creativo con cui viene presentato invitano a una discussione, che dovrebbe espandersi attorno a tutto il globo su vari livelli, sugli effetti del cambiamento climatico sulle popolazioni migranti, sul nostro approvvigionamento di cibo e acqua e sui tanti svariati modi in cui la nostra reale esistenza รจ minacciata dallโ€™invasione del cambiamento climatico. Novantasette paesi sono dโ€™accordo su questo e si sono impegnati a partecipare attivamente per invertire il problema.
La mostra รจ patrocinata dallโ€™Ambasciata del Canada, dal Ministero dellโ€™Ambiente e della tutela del territorio e del mare e da Kyoto Club.

SHEILA MCKINNON (www.sheilamckinnon.com)
Sheila McKinnon รจ una rinomata fotografa, giornalista e artista multimediale di origini canadesi, che ha vissuto la maggior parte della sua vita in Italia. Ha lavorato per le principali testate a livello mondiale, come The New York Times, Newsweek e Condรฉ Nast, e con numerose pubblicazioni italiane incluso la Repubblica, il Messaggero, Corriere della Sera, lโ€™Espresso, etc.
McKinnon ha collaborato con organizzazioni umanitarie ed agenzie UN come UNICEF, FAO, UNFPA, IDLO e molte altre.
Ha fatto importanti esposizioni al Museo di Roma in Trastevere, al Palazzo Ducale a Genova, al The Robert F. Kennedy International House of Human Rights a Firenze, al Palazzo delle Esposizioni a Roma e in occasione del G8 a Siracusa, Sicilia, nel 2009, la sua mostra Invisible Women รจ stata presentata dal Ministero dellโ€™Ambiente italiano.
Ha pubblicato diversi libri e le sue opere sono ricercate da collezionisti in tutto il mondo. Una selezione di 22 immagini di grande formato sono parte della collezione permanente del patrimonio culturale dellโ€™Italia.
Per maggiori informazioni: http://www.sheilamckinnon.com/bio_it.pdf