โ™ฆDoppio appuntamento per Antonio Manuel Marco Cascio e il suo libro โ€œDi Rabbia e dโ€™Amuriโ€ (Graus Editore) a Napoli, in occasione del Festibร l e della rassegna culturale โ€œViaggio Liberoโ€.
Il Festibร l, la rassegna di scintille, musiche e balli comunitari Sud a Napoli, che lo vedrร  protagonista il 17 marzo alle 18 allโ€™ex asilo Filangieri (via Giuseppe Maffei, 4), sarร  lโ€™occasione giusta per lo scrittore Cascio di rivelare un viaggio, un romanzo ed il suo amore per il Sud. Allโ€™incontro โ€œLibri e cucinaโ€ volto alla conoscenza del mondo culinario e letterario della Sicilia, lโ€™autore alternerร  letture del libro a vere e proprie dimostrazioni culinarie.
Il giorno 19 marzo alle ore 10 presso lโ€™Antisala dei Baroni, invece, lโ€™autore siciliano sarร  impegnato in โ€œViaggio Lib(e)roโ€, progetto organizzato dalla stessa casa editrice Graus. In occasione dellโ€™incontro saranno presenti gli studenti dellโ€™IIS โ€œGiancarlo Sianiโ€, dellโ€™IS โ€œG.Moscatiโ€ e dellโ€™IC โ€œRegina Coeliโ€.
Il testo, edito da Graus Editore, racconta la storia di un giovane siciliano, costretto ad allontanarsi dalla sua amata terra per studiare al nord: un racconto di sacrifici, rinunce e nostalgia, ma anche di speranza, passione ed amore, per la propria donna e per la propria terra. Una terra che, come disse Paolo Borsellino, โ€œun giorno sarร  bellissimaโ€ e a cui Antonio Cascio รจ legato in maniera indissolubile.
ยซLa rabbia – racconta lo scrittore – รจ quella che si prova quando si deve andar via dalla propria terra in cerca di un lavoro e di un futuro migliore; lโ€™amore รจ quello incondizionato nei confronti della propria terra, lโ€™attaccamento alle proprie origini, ai propri luoghi, a quello che si lascia con lโ€™auspicio di poter tornareโ€, perchรฉ โ€œla partenza non รจ altro che lโ€™inizio del viaggio di ritorno verso casaยป, conclude Cascio.