Luca Seta, cosa fa di bello nella vita?
Diciamo che ce la metto tutta per essere felice!

Cosa le piace fare?
Un sacco di cose! Sicuramente ai primi posti ci sono cantare e recitare ma adoro il mare e il caldo e amo gli sport! in particolare il surf e il kitesurf!

Cosa ama?
Il sole e la gente felice.

Cosa odia?
La pioggia il freddo e la gente negativa.

Cosa racconta il suo disco?
Più lo ascolto e più mi accorgo che c’è molto di me… quindi mi sa che in qualche modo mi racconto.

Dove lo presenterà?
Settimana scorsa(14 marzo) abbiamo fatto l’anteprima stampa al Memo a Milano, ora stiamo facendo il tour nelle Feltrinelli in tutta Italia e l’8 aprile faremo un concerto all’auditorium parco della musica a Roma !

È il suo primo disco?
Il secondo.

E cosa fa oggi di bello?
Inseguo il sole!
Cosa le piace fare di più nella musica?
Cantare dal vivo.

Cosa le piace fare durante il tempo libero?
Mi godo la mia famiglia e i miei nipoti a borgosesia oppure faccio Surf col Ghermot in Sardegna o in questo periodo appena c’è uno spiraglio di sole mi piace andare all’idroscalo in skate con Andre e Sirietta(amici veri tutti e tre)

Cosa ama di più del jazz?
Il Jazz di Gabry(Gabriele Buonasorte) che non è jazz… ovvero è bella musica comprensibile a tutti me compreso.

E del Rock?
L’anima libera e il senso di libertà che ne consegue.

E del soul?
Sono domande troppo specifiche per un “non musicista” come me ma del soul… il calore che ti infonde.

Quale è il suo genere preferito?
Cantautorale italiano doc… De André, De Gregori, Guccini, Rino Gaetano e company.

Scrive lei i testi?
Sì.

Cosa le piace fare di più oltre la musica?
L’attore. E il surf!

Cosa le chiedono i suoi fan?
Ultimamente… “mi canti una canzone?”

Cosa ascolta più volentieri?
In realtà ascolto di tutto… ma i Cantautori testè citati vincono ancora!

Cosa le piace fare in vacanza?
Surf! L’ho già detto?!?

Come vanno i suoi showcase?
Molto bene ieri alla Feltrinelli di Roma in via Appia c’era molta gente e anche un’acustica fantastica! Ci siamo divertiti!

Cosa le piace più della musica?
Cambia l’aria… ha la capacità di cambiare atmosfera ed energia… è magica…

Cosa ama del mare?
A parte i sassi a punta e i ricci sotto i piedi tutto!

Dove la potremmo vedere?
Per strada… scherzo! Il 26 siamo alla Feltrinelli in Via Etnea a Catania e il 27 alla Feltrinelli in piazza dei martiri a Napoli! L’8 aprile all’auditorium parco della musica a Roma e poi per le date che salteranno fuori seguitemi sui social così ci aggiorno! Il mio Instagram @lucasetaofficial e la mia pagina Facebook Luca Seta seguitemi che vi aggiorno!

Da chi è composto il suo gruppo?
Saxofoni, nonché produttore artistico del progetto, Gabriele Buonasorte. Chitarre David Giacomini. Batteria Saverio Federici. Basso elettrico Mauro Gavini. Pianoforte Simone Maggio.

Ultima domanda: i suoi prossimi progetti?
Suonare!