Il cinema d’autore per incoraggiare le donne a effettuare gli esami di prevenzione; a donare; a partecipare alla lotta ai tumori del seno. Venerdì 13 aprile 2018, presso la Casa del Cinema di Roma, è stato presentato in anteprima il video della Race for the Cure 2018. Lo spot, firmato dalla regista e sceneggiatrice Francesca Archibugi e realizzato da Cattleya, vuole sottolineare l’importanza della prevenzione della neoplasia più frequente tra le donne di tutte le età.

Tra gli interpreti: Carolina Crescentini e Pamela Villoresi, Annalisa Arena, Stefano Scandaletti, Ariella Vaselli, Magdalen Baroi.

Presenti alla preview riservata alla stampa: la regista Francesca Archibugi; l’attrice Pamela Villoresi; Riccardo Tozzi, fondatore e presidente di Cattleya; il prof. Riccardo Masetti, presidente dell’Associazione Susan G. Komen Italia. Ha moderato: Laura Delli Colli.

 

Delli Colli: “Il 18 aprile c’è l’appuntamento con i Nastri D’Argento per il cortometraggio. Proietteremo nuovamente lo spot e chiederemo allo Studio Universale di contribuire alla sua diffusione”.

 

La Race for the Cure è la più grande manifestazione per la lotta ai tumori del seno in Italia e nel mondo.

L’evento organizzato dall’Associazione Susan G. Komen Italia, è in programma nel 2018 a Roma (17 -20 maggio), Bari (25-27 maggio), Bologna (21-23 settembre) e Brescia (5-7 ottobre). Dal 2000 con oltre 15 milioni di euro raccolti, la Komen Italia ha avviato oltre 800 progetti tra cui “La Carovana della Prevenzione”, che con le sue cliniche mobili – da ottobre 2017 – ha erogato oltre 5600 visite gratuite in 11 regioni.

In Italia, si registrano annualmente oltre 50.000 nuovi casi di tumore del seno, una nuova diagnosi ogni 15 minuti. La diagnosi precoce è molto importante: effettuando con regolarità semplici esami di prevenzione secondaria è possibile accorgersi di un tumore del seno negli stadi più precoci ed avere oltre il 90% di possibilità di guarigione, con cure poco invasive.