Una notizia improvvisa scuote il commissariato di Kostas Charitos: il direttore Ghikas va in pensione e lascia proprio a Charitos il comando temporaneo della Centrale di polizia di Atene. Ma il commissario piรน famoso di Grecia non ha tempo di festeggiare la promozione. Viene infatti ucciso il ministro per le Riforme: nella rivendicazione si legge che il politico, giร  stimato professore universitario, รจ stato ucciso perchรฉ ha tradito la sua missione di docente per fare carriera politica, venendo cosรฌ meno ai suoi doveri verso gli studenti.
Lโ€™aria in cittร  รจ tesa, ma Charitos e lโ€™amata moglie Adriana assaporano una nuova felicitร  perchรฉ la figlia Caterina li renderร  presto nonni, cosรฌ si rilassano frequentando tre nuove amiche dalla simpatia irresistibile, conosciute durante una vacanza in Epiro. Qualche giorno dopo viene ucciso con unโ€™iniezione letale un altro ministro, ex docente anchโ€™egli.
Quando spunta il cadavere di un terzo professore, la situazione sembra andare fuori controllo: il governo chiede unโ€™immediata svolta alle indagini che, tuttavia, continuano a brancolare nel buio. Kostas Charitos deve abituarsi in fretta alle responsabilitร  del suo nuovo ruolo per venire a capo di un intrigo tra politica e universitร  che lo vede coinvolto in prima persona, un gioco pericoloso in cui nulla รจ come appare.
Petros Markaris รจ nato a Istanbul nel 1937. Ha collaborato con Theo Angelopoulos a diverse sceneggiature, tra cui Lโ€™eternitร  e un giorno, Palma dโ€™oro a Cannes nel 1998. I romanzi con protagonista il commissario Kostas Charitos hanno incontrato un grande successo di lettori.
Presso La nave di Teseo ha pubblicato Lโ€™assassinio di un immortale (2016), I labirinti di Atene (nuova edizione 2017), Il prezzo dei soldi (2017), La lunga estate calda del commissario Charitos (nuova edizione 2017), Io e il commissario Charitos (nuova edizione 2018).