In risposta al commissario europeo al Bilancio, Oettinger, il ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Angelino Alfano:

β€œΓˆ meglio evitare da Bruxelles dichiarazioni che favoriscono coloro i quali vogliono una rottura con Bruxelles. I mercati non hanno nulla da insegnare agli elettori, gli elettori italiani sanno giΓ  votare, la democrazia italiana ha tanto da insegnare.

Gli italiani portano nel loro DNA il segno di una democrazia matura. È nel segno di questa democrazia che esprimono liberamente il loro voto nelle urne e l’esito va rispettato, che piaccia o meno. Questo a prescindere dalle ideologie e dalle appartenenze politiche. Il rispetto della libertΓ  prima di tutto”.