Senza documenti. Ecco come entrano queste persone. Entrano senza documenti nei nostri Paesi di origine. Senza alcun tipo di documento. Ma poi si sa che entrano anche senza nazionalità. Ebbene sì, entrano senza nazionalità nei nostri confini. E entrano nelle nostre case senza colpo ferire. È quello che succede dal 2009 a oggi. E oggi più che mai lo stato di cose che rientra nell’anormale sembra proprio un girovagare senza senso, quello raccontato sulle pagine dei giornali. Un girovagare senza senso nel Mediterraneo. Nel Mediterraneo. E di tutta questa gente ne abbiamo paura. Ecco quello che abbiamo cercato di dire, con Shenghel, che non li capivamo. Non li capivamo e basta. Quali parole usare. Non vi sembra un termine troppo grande Xebofobia? A noi sembra di sì, quando rapiscono le nostre ragazze o ci stuprano. Ecco cosa sembra, che siamo chiamati razzisti troppi spesso. E questa destra xebofoba in Europa sembra inesisteste in Europa, e di Hitler ne abbiamo paura anche noi, che siamo molto spesso ebrei. Ripensiamo Schengen.