Terrorismo. Ancora se ne parla nelle pagine dei giornali. Ancora se ne parla nelle pagine dei giornali messo a nuovo e imbiancati nelle edicole. Si parla di terrorismo in Siria, di terrorismo in Albania, e di terrorismo in Spagna. Ma non si parla mai di terrorismo in Italia. Terrorismo in Italia: ecco alcuni dati. Sono 600 mila i milioni di telespettatori a seguire le notizie, seicento milioni di persone a seguire le notizie dei bambini uccisi a Madrid, e ascoltati dalle corti europee per stragismo. Seicento milioni di spettatori che seguono le notizie e cercano di essere ascoltati dalle gente che cerca di essere prima in tutto. Prima in tutto perchรฉ segue le notizie. E cerca di essere al corrente di tutto. Cerca di essere al corrente di tutto perchรฉ seguono le notizie che scorrono al televisore e sono al corrente dei fatti di cronaca che seguono tutto il giorno. Fatti di cronaca che presentano alla gente che li rincorre al microfono per capire le notizie che corrono veloci. Notizie che corrono veloci sul teleschermo. Teleschermo che andiamo rincorrendo dalla mattina alla sera. ๐Ÿฑ๐Ÿ›๐Ÿฐ๐Ÿฐ๐Ÿฌ๐Ÿฃ๐ŸŒฎ๐ŸŒฎ๐ŸŒฎ. Teleschermo che si sta facendo piรน duro ogni volta che si parla di terrorismo. Terrorismo. Terrorismo che ci mette sempre piรน paura.
Terrore, ecco cosa รจ stato letto sui giornali. Un terrore atavico che scorre nel sangue e nelle vene della gente che vediamo per strada. Terrorismo che vediamo sui televisori e che ci racconta della gente che non sa. Terrorismo che ci mette paura e ci spaventa. Sono sei milioni le persone colpite da terrorismo.