1938 – 2018

La vergogna della razza

Memoria e rimozione

Un incontro alla Casa della Memoria e della Storia

per ricordare il drammatico periodo storico dalle leggi razziali alla Shoah

 

L’appuntamento ad ingresso liberodi martedì 30 ottobre alle 17.00 alla Casa della Memoria e della Storia è una rievocazione corale della campagna antiebraica che  ha raggiunto, ottant’anni fa, il suo apice a partire dall’estate del 1938.

 

Un’iniziativa e giornata di studio voluta fortemente dalle Associazioni della Casa della Memoria e della Storia che hanno invitato storici, giornalisti, e testimoni per  raccontare insieme la vergogna della razza, tra memoria e rimozione

 

Sarà un’ampia narrazione, dalle leggi razziali alla Shoàh; dal racconto delle disposizioni antiebraiche alla netta affermazione della scienza che le razze umane non esistono, dalle memorie di chi dalla scuola era stato bruscamente allontanato alle testimonianze.

 

Testimonianze che riportano alla memoria ricordi dolorosi: il censimento dell’agosto del 1938 rivolto esclusivamente alla minoranza ebraica, che nonostante venisse rappresentata come un grave pericolo rappresentava solo l’1 per mille della popolazione; le coppie miste alle quali le leggi razziali impedivano di sposarsi, creando difficili situazioni per i figli che si sarebbero protratte nel tempo; la spinta all’emigrazione in modo da allontanarsi dal luogo di nascita diventato poco a poco ostile; i diari che permettono di approfondire l’ansia per un presente oscuro, le difficoltà del presente, la speranza di un futuro più sereno.  

 

Intervengono

Augusto Pompeo, storico, con Dalle leggi razziali alla Shoah

Elisa Guida, scrittrice, con Il racconto sulle leggi antiebraiche

Eva Benelli, giornalista, con La scienza dice: le razze non esistono

Angelo Sferrazza, giornalista, conMemorie scolastiche

 

Testimonianze di:

Pupa Garribba con Il censimento

Aldo Pavia con Le unioni miste

Claudio Fano con L’emigrazione

Paolo Brogi, giornalista, con Dai diari di Paolo Padovani

 

Coordina Bianca Cimiotta Lami – Casa della Memoria e della Storia

 

L’iniziativa è a cura delle Associazioni residenti e della Biblioteca della Casa della Memoria e della Storia con il coordinamento organizzativo di Roma Capitale Dipartimento Attività Culturali-Direzione Organismi Partecipati e Spazi Culturali in collaborazione con Zètema Progetto Cultura.

 

CASA DELLA MEMORIA E DELLA STORIA                                                                                                                  

 Via San Francesco di Sales, 5 (Trastevere) – 00165 Roma                                                                                           

dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9.30 alle ore 20.00 – Sabato e Domenica chiuso

Tel. 06/6876543 – 060608https://www.comune.roma.it

 

INGRESSO LIBERO