A causa del perdurare dell’allerta maltempo rimane in vigore l’Ordinanza della Sindaca n°188 del 29 ottobre 2018 che prevede la chiusura di giardini, parchi e ville storiche di Roma Capitale.

Domenica 4 novembre, in occasione della prima domenica gratuita per i residenti a Roma e nella Città Metropolitana (promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali con l’organizzazione di Zètema Progetto Cultura), resteranno pertanto chiusi al pubblico i Musei di Villa Torlonia, il Museo Pietro Canonica e il Museo Carlo Bilotti con il conseguente annullamento di tutte le attività in programma in questi spazi.

 

Avrà normalmente luogol’ingresso gratuito a tutti gli altri Musei Civici, con la possibilità di visitare le collezioni permanenti e le mostre in corso, e sarà aperto gratuitamente il percorso di visita nell’area dei Fori Imperiali dalle ore 8.30 alle 16.30, con l’ultimo ingresso alle 15.30. L’apertura straordinaria dei Fori prevede l’ingresso in prossimità della Colonna di Traiano e, dopo il percorso con passerella attraverso i Fori di Traiano e di Cesare, la prosecuzione attraverso il breve camminamento nel Foro di Nerva, che permette di accedere al Foro Romano mediante la passerella realizzata presso la Curia dalla Soprintendenza di Stato.

 

Tra le molte mostre che si possono visitare gratuitamente domenica 4 novembre: ai Musei CapitoliniLa Roma dei Re. Il racconto dell’Archeologia e I Papi dei Concili dell’era moderna. Arte, Storia, Religiosità e Cultura; ai Mercati di Traiano la mostra sull’imperatore Traiano in occasione dei 1900 anni dalla sua morte Traiano. Costruire l’Impero, creare l’Europa; al Museo di Roma in Trastevere le mostre fotografiche David Rubinger e Lisetta Carmi. La bellezza della verità; al Museo di Roma Raffaele de Vico (1881-1969) Architetto e Paesaggista; alla Galleria d’Arte Moderna di via CrispiRoma Città Moderna. Da Nathan al Sessantotto, che ripercorre le correnti artistiche protagoniste del ’900 con in primo piano la città di Roma.

Sono visitabili, ma non usufruiscono della gratuità le mostre: “Marcello Mastroianni”, al Museo dell’Ara Pacis, e “Il sorpasso. Quando l’Italia si mise a correre, 1946-1961”, al Museo di Roma, il racconto straordinario per immagini dell’Italia dalla ricostruzione dopo la devastazione della seconda guerra mondiale al clamoroso boom economico degli anni ’60.       

 

Tutti i visitatori potranno inoltre assistere gratuitamente alle ore 11.30 al Museo Napoleonico alconcerto “Viaggio musicale da Rossini a Verdi”,nell’ambito della rassegna Nel week end l’arte si anima. Igiovani talenti di “Fabbrica” Young Artist Program del Teatro dell’Opera di Roma che eseguiranno celebri arie tratte da Le Nozze di Figaro e dal Don Giovanni di W. A. Mozart, dal Werther di J. Massenet, dal Trovatore e dal Rigoletto di G. Verdi, dalla Carmen di G. Bizet, dalla Bohème di G. Puccini e dalla Cavalleria Rusticana di P. Mascagni. A completare il programma il mezzosoprano Sara Rocchi e il baritono Timofei Baranov si esibiranno nei duetti “Ai capricci della sorte” tratto dall’Italiana in Algeri di G. Rossini e in “Là ci darem la mano” dal Don Giovanni di W. A. Mozart.

Sempre al Museo Napoleonico, alle ore 16, è prevista la visita didattica per bambini dai 6 ai 10 anni “Nei salotti di cent’anni fa…un viaggio nel tempo tra oggetti e opere d’arte”, per ripercorrere un secolo di storia italiana ed europea attraverso opere d’arte, arredi, gioielli e oggetti di uso quotidiano.

 

Ricordiamo che chi vive o studia a Roma, può acquistare la MIC, la nuova card che, al costo di 5 euro, permette l’ingresso illimitato per 12 mesi nel Sistema dei Musei Civici. Per infowww.museiincomuneroma.it

 

 

INFO

Domenica 4 novembre 2018: ingresso gratuito per i residenti a Roma e Città Metropolitana previa esibizione di valido documento che attesti la residenza.

Tel. 060608 (tutti i giorni ore 9.00 – 19.00)www.museiincomuneroma.it