SINOSSI: Nel 1941 le truppe naziste circondarono la città di Leningrado: un assedio durato più di due anni e che costò la vita a più di un milione di uomini, donne e bambini. Nel mezzo di questa devastazione Dmitrij Šostakovič compose la sua immortale Sinfonia n.7La Sinfonia fu fatta risuonare fino alle linee della Resistenza russa e la sua musica sollevò un’intera città. Questo episodio storico si rivolge al mondo presente e appartiene a chiunque, perché ci sono tempi, e noi ne stiamo vivendo uno, in cui l’arte, la musica e la storia possono servire ad elevare tutti ispirando una nuova fiducia negli individui.

E questa non è solo una storia di guerra, ma la storia del diritto alla vita di ognuno.

In scena solo Lunedì 12 Novembre, presso l’OFF/OFF Theatre di Via Giulia, 19-20-21.