Il 16 ottobre 2018 si รจ svolta a Trieste la seconda tappa del Tour Italiano Attrazione Investimenti, organizzata dalla Regione Autonoma del Friuli Venezia Giulia, in collaborazione con il Tavolo di coordinamento Stato-Regioni per lโ€™attrazione degli investimenti, di cui fanno parte, oltre a questo Ministero degli Affari Esteri e la Cooperazione Internazionale, anche il Ministero per lo Sviluppo Economico, la Conferenza delle Regioni e delle Province Autonomie di Trento e Bolzano ed ICE-Agenzia.

Il Tour rappresenta una delle principali azioni congiunte Governo-Regioni organizzate sulla base delle raccomandazioni della Cabina di Regia per lโ€™Internazionalizzazione sul potenziamento della collaborazione con le Regioni in materia di attrazione investimenti che prevedono, tra l’altro, azioni di diffusione delle migliori prassi e di sensibilizzazione degli enti locali sul territorio nazionale.

Nel corso della presentazione, sono stati presentati lโ€™attuale governance nazionale e il quadro degli incentivi a disposizione degli investitori stranieri, con un focus particolare sul Friuli Venezia Giulia. รˆ stata illustrata, innanzitutto, lโ€™azione di Diplomazia Economica svolta allโ€™estero dalla Rete di Ambasciate e Consolati per promuovere lโ€™Italia e le opportunitร  di investimento presso i grandi investitori nonchรฉ il lavoro degli Uffici di ICE-Agenzia, e in particolare dei 9 Desk specializzati nelle principali piazze finanziarie del mondo, per effettuare unโ€™azione di selezione mirata dei progetti di investimento in entrata. Inoltre, ICE-Agenzia segue le fasi operative dellโ€™attrazione degli investimenti, accompagnando gli investitori durante tutto il processo, anche sul territorio nazionale; il raccordo con gli enti territoriali, in prima battuta le Regioni, avviene grazie al costante coordinamento della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome.